CONDIVIDI
Albano Carrisi si racconta e parla dei progetti per il nuovo anno!

Albano in un’intervista al Corriere della Sera ha parlato del suo rapporto con Romina. Li abbiamo visti insieme per la serata di Capodanno, a Maratea. Ospiti speciali della trasmissione L’Anno che verrà condotta da Amadeus, boom di ascolti, con circa 5 milioni di telespettatori. Dopo il successo di Rai 1, ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera, raccontando se stesso e i progetti futuri.

Albano sul rapporto con la Power: “Siamo come fratello e sorella”.

Al giornalista Andrea Laffranchi, che gli ha chiesto quali siano oggi i suoi sentimenti per Romina. Albano ha risposto: «Siamo come fratello e sorella. Sono circa vent’anni che non stiamo assieme ma abbiamo attraversato il brutto e il bello della vita. Adesso c’è un rispetto speciale fra noi» Il cantante nel corso dell’intervista al Corriere della Sera ha inoltre confermato il suo ritorno in televisione nel ruolo di giudice a The Voice, e il suo addio alla musica. Infatti ha dichiarato: «Farò il giudice a The Voice, ci sono i concerti, ma il 1° gennaio 2019 appendo il microfono a una cornice».

L’artista ha spiegato che la scelta: «Non lo faccio con gioia ma con l’intelligenza dettata dal rapporto con la mia salute». Quasi un anno fa, come ricorderete, fu colpito da una ischemia. Pochi mesi prima invece era stato colpito da un doppio infarto, che non gli aveva impedito di partecipare all’ultimo Festival di Sanremo presentato da Conti. Ha svelato, poi, i corteggiamenti dal mondo della politica: «Sono anni, dal 1985 ad essere precisi, che me lo chiedono. Ci hanno provato da tutto l’arco costituzionale e sottolineo tutto con piacere», specificando «Mai entrerò in politica. Non è il mio campo. Farei danni. La musica è il mio pane. Il mio messaggio è chiuso nella forza e nella poesia delle sette note. Grazie a quello e alla mia voce sono quello che sono nel mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook