CONDIVIDI
Befana 2018: Epifania più ricca, quest'anno spenderemo di più per i regali, calze e doni utili!

Gli italiani spenderanno di più per regali in “calze” quest’anno (e meno in giocattoli). La celebre tradizione di appendere una calza al camino, o all’albero di Natale, in attesa della notte del 6 gennaio ha origini antichissime ed un valore propiziatorio per l’anno nuovo. La tradizione sarà rispettata soprattutto al Sud (a Bari nel 72% dei casi, a Milano solo nel 44%) mentre i doni saranno soprattutto utili approfittando dei saldi che iniziano domani. Circa la metà degli italiani faranno doni nel fine settimana della Bafana con una spesa complessiva che dovrebbe superare quota 1,8 miliardi. La stima arriva da Confesercenti.

Le stime di Confesercenti per i regali nel weekend.

Quasi 28 milioni di italiani faranno acquisti per l’Epifania, con un budget medio di 68 euro a persona, il 15% in più rispetto al 2017 e il valore più alto degli ultimi tre anni, con una spesa complessiva di oltre 1,8 miliardi di euro. E’ quanto emerge dall’indagine sui consumi e le abitudini degli italiani per le feste 2017-2018 condotta da Confesercenti con Swg, su un panel di 3 mila consumatori. Una calza più pesante, con meno giocattoli e più regali utili, complici anche i saldi concomitanti, spiega l’associazione. La festa si preannuncia positiva anche per il turismo: per il periodo dell’Epifania saranno in viaggio quasi 2,4 milioni di italiani, circa 500 mila rispetto allo scorso anno, con una spesa media di 665 euro a persona.

La calza ed i regali per l’Epifania degli italiani. 

L’aumento della spesa destinata alla calza andrà soprattutto a vantaggio di dolci e doni utili, magari anche qualche accessorio moda o capo d’abbigliamento, vista la concomitanza dei saldi. Se infatti la percentuale di italiani che regaleranno la tradizionale calza piena di dolci – o di carbone – sono il 64%, si registra l’aumento di chi farà doni utili, che passa dal 17% dello scorso anno al 21% di quest’anno. Diminuiscono, invece, i parenti disposti a comprare giocattoli: quest’anno a mettere un gioco sotto il camino (o la cappa della cucina) sarà il 15%, contro il 19% dell’Epifania 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook