CONDIVIDI
Uomini e Donne: Tina Cipollari attacca Mattia: “E’ un trono farsa, è tutto già deciso, sceglierà Vittoria”.

Anticipazioni Uomini e Donne Trono Over, Classico e Gay e Gossip e News Temptation Island – «Il punto al 7 gennaio 2018: fresche e freschissime, quattro nuove registrazioni!» – Scopriamo attraverso le anticipazioni di Uomini e Donne, che il sito di Maria De Filippi annuncia che giovedì 4 e venerdì 5 gennaio 2018 sono andate in registrazione le nuovissime puntate, rispettivamente del Trono Over e del Trono Classico e Gay. Queste registrazioni si aggiungono rispettivamente a quelle del 29 e del 28 dicembre dello scorso anno. Noi, quindi, le vedremo ‘sbobinate’ in TV per tutta la prima metà del mese di gennaio, a partire da domani, lunedì 8 gennaio 2018, alle 14:45, come sempre sulla rete ammiraglia del Biscione!

Le Anticipazioni il Gossip e le News di Uomini e Donne Trono Over, Classico e Gay, «Il punto al 7 gennaio 2018: una cosa bella e uno smacco.» 

Andiamo a vedere insieme quali novità ci prepara il salotto dell’amore della signora per eccellenza della TV italiana, come sempre dalle anticipazioni di Uomini e Donne del suo sito! Tra i Senior – dopo aver visto Giorgio discutere con Anna e consolare Gemma,  mentre per Vincenzo Ines era troppo lontana (quindi storia chiusa!) vedremo una cosa bella: Nicola e Jara andar via insieme! Intanto Ida preferisce Riccardo a Sossio: che smacco per il Re leone!

Anticipazioni Uomini e Donne Gossip e News Trono Classico e Gay e Temptation Island – «I dubbi di Nicolò, la cacciata di Giorgia, il Lorenzo conteso…»

Intanto, secondo le anticipazioni di Uomini e Donne, nel Trono Classico vedremo Nicolò ancora impantanato nella palude dei dubbi sulle sue corteggiatrici, ma – cosa si vuole? – in fin dei conti la sua barca è appena salpata… Al contrario, lesto a prendere decisioni è Paolo, che elimina Giorgia. Ma altrettanto decise sono Angela e Marianna, che lasciano lo studio, mentre il bel Lorenzo è conteso da Sara e Nilufar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook