CONDIVIDI
Notte di paura al Sestriere, una valanga investe un condominio

Una slavina investe un condominio di Sestriere. Il condominio investito è il San Vittorio in via Terzo Reggimento Alpini, non lontano dalla statale 23, già chiusa al traffico per il maltempo. Gravi danni alla struttura, dalla quale sono state evacuate sette famiglie. Non ci sono feriti, ma i soccorritori hanno lavorato a lungo per liberare alcune persone intrappolate dalla massa di neve che ha sfondato porte e finestre del piano terra e del primo piano dell’edificio.

In totale 24 persone evacuate, tra cui alcuni bambini. Cinque le persone, invece, che avevano già lasciato l’edificio autonomamente al momento della valanga. Intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco, il Soccorso Alpino, i Carabinieri, il servizio di emergenza del 118 e il Comitato di Susa della Croce Rossa Italiana. Dal Comitato di Susa dicono: “Le attività svolte hanno riguardato il supporto sanitario alle operazioni di ricerca e soccorso e l’assistenza logistica (fornitura bevande calde) ai soccorritori e alla popolazione evacuata”.

In Valle D’Aosta isolate Cogne e Valsavarenche.

Nelle ultime la perturbazione ha portato in montagna oltre due metri di neve. In Valle d’Aosta la situazione più delicata a Breuil/Cervinia, dove è stata la chiusa la strada regionale per il pericolo valanghe. Isolata anche Cogne, in serata stata chiusa per un’altra valanga la strada regionale della Valle di Gressoney. La slavina è scesa all’altezza della frazione di Epinel. La strada regionale è stata chiusa e la località turistica è isolata. Anche il comune di Valsavarenche, località del Parco del Gran Paradiso, è isolato. Il sindaco Giuseppe Dupont ha dichiarato: “Abbiamo deciso di chiudere la strada regionale per precauzione a causa del pericolo valanghe, domani mattina faremo ulteriori valutazioni“. Chiusa la strada da Cervinia a Valtournenche, dunque nuovo stop alla circolazione per pericolo valanghe dopo quello dei giorni scorsi durato quasi 24 ore, che aveva isolato circa diecimila persone. Chiuse le scuole elementari, materne e l’asilo nido a Cervinia. Segnalato rischio valanghe 5 nelle vallate del Gran Paradiso, Lys, Valtournenche/Cervinia e Ayas, invece rischio 4 su tutto il resto del territorio regionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook