CONDIVIDI
Riforma pensioni, le novità di oggi 28 aprile 2017 su anticipo, legge Fornero e pensioni di garanzia

Riforma delle pensioni 2018, gap di genere. Gli ultimi dati forniti dal Global Gender Gap 2017  sono stati commentati da Lucia Rispoli, amministratrice del Movimento Opzione Donna, gruppo nato in rete, che si batte per la proroga di Opzione donna al 2018. “Anno 2017 = Anno nero per le donne italiane! Abbiamo perso 32 posizioni in un solo anno e siamo collocati all’82 simo posto su un totale di 144 del Global Gender Gap Index. Il 61,5% delle lavoratrici italiane guadagna poco o niente! Ma quale favola hanno raccontato? Ma quale futuro ci hanno disegnato? Qui c’è solo un baratro di povertà per le donne, oggi e domani, se non impegniamo la nostra attuale vita per migliorare la nostra vita futura. Se continuiamo a delegare non avremo futuro e lo negheremo alle giovani donne”, ha affermato.

Riforma delle pensioni: proroga di Opzione donna. 

Lucia Rispoli ritiene che il primo passo per un reale cambiamento di rotta sia quello di destinare risorse per misure destinate alla donne. “Chissà se qualche programma elettorale si occuperà SERIAMENTE di equazione logica tra retribuzione e previdenza? Chissà se qualche politico/partito, oltre che esprimersi sterilmente pro o contro l’abolizione della legge Fornero, riuscirà ad esprimere un pensiero compiuto e concreto per una politica da attuare immediatamente, con il  prossimo governo della XVIII legislatura, a favore della flessibilità in uscita per le lavoratrici massacrate dalla legge Fornero, dal gap retributivo e da una media di 5 ore di.lavoro quotidiano non retribuito per la “cura” ?”, ha affermato in un post.

“NoiDonne alle soglie dei 60anni siamo in overdose di “cura”, dateci il metadone per andare in pensione dopo 35 anni di contributi e 35 anni di lavoro non retribuito!
Inserite nei programmi elettorali l’impegno a riformare il sistema previdenziale per TUTTE le donne, categoria usurata e costretta da una intera vita gravosa, introducendo la flessibilità pensionistica. Il primo passo per dimostrare il cambiamento è destinare risorse alle donne. La proroga del regime Opzione Donna al 2018 è una opportunità per i partiti politici e per le coalizioni che si presentano alle prossime elezioni.
Ebbene, Noi Donne del Movimento Opzione Donna vi invitiamo a non perdere questa opportunità!”, ha aggiunto. Qui puoi trovare le ultime news e novità su riforma pensioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook