CONDIVIDI
Problemi per WhatsApp. Fuori uso per circa 30 minuti.

WhatsApp, le ultimissime news. I gruppi su WhatsApp a rischio infiltrazioni. È stata appena rivelata una falla di sicurezza che permette ai malintenzionati di inserire una nuova persona all’interno di un gruppo WhatsApp, come se fosse l’amministratore. Consentendo, così, al nuovo membro di leggere i messaggi inviati dagli altri partecipanti, anche se non ha accesso a quelli scambiati prima del suo ingresso. La scoperta della falla, è di alcuni crittografi dell’università tedesca di Bochum che l’hanno presentata alla conferenza “Real World Crypto” di Zurigo.

WhatsApp: falla di sicurezza nelle chat dei gruppi.

La falla di sicurezza non è possibile esser sfruttata da chiunque, in quanto per poter aggiungere nuovi membri ai gruppi, è necessario prendere il controllo dei server di WhatsApp. Possono farlo solo hacker di alto livello. I bersagli potenziali non sono quindi il gruppo dei colleghi, degli amici o delle mamme, ma ad esempio i gruppi di attivisti che usano WhatsApp facendo affidamento sulla sicurezza della chat. La app, infatti, dispone di una crittografia “end-to-end“, cioè che consente l’accesso ai messaggi solo a mittente e destinatario.WhatsApp, non ha negato l’esistenza della vulnerabilità, ma ha rassicurato sulla portata reale dei rischi.

La ricerca sulla falla di sicurezza di Whatsapp.

Il ricercatore Paul Roesler ha dichiarato a Wired: «la riservatezza viene interrotta non appena il membro infiltrato può leggere tutti i nuovi messaggi». Il responsabile della sicurezza di Facebook, Alex Stamos, ha commentato la ricerca via Twitter evidenziando che non è possibile infiltrarsi di nascosto in un gruppo, in quanto vi è una notifica che avverte ogni volta una nuova persona entra a far parte del gruppo, e poi è possibile controllare la lista dei membri. Ha infine ribadito il contenuto dei messaggi scambiati: «resta protetto dalla crittografia end-to-end».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook