CONDIVIDI
Il Napoli subisce il primo ko contro la Juventus, ora a -1 da Sarri. Tripletta della Roma alla Spal.

Mentre il calciomercato di riparazione sta entrando nel vivo, la Juventus è già con la mente proiettata alla prossima estate. In corso Galileo Ferraris stanno infatti lavorando alle operazione di agosto, a cominciare da Emre Can. Il nazionale tedesco di proprietà del Liverpool ha il contratto in scadenza, e la Goeuba è in forcing da sei mesi per prenderlo a costo zero. L’operazione è in via di perfezionamento, secondo fonti ufficiose.

Venticinque milioni per Luca Pellegrini!

Attenzionato anche un altro centrocampista di grande prospettiva. Parliamo di Luca Pellegrini, calciatore che la scorsa estate è tornato a Roma dopo l’esperienza al Sassuolo. Il giocatore ha una clausola rescissoria da venticinque milioni di euro, una cifra che ovviamente non spaventa la Vecchia Signora, che questa estate darà il benservito a Marchisio e Sturaro. La ‘Magica’, tra l’altro, ha bisogno di liquidità, e di conseguenza non esiterà a cedere il ragazzo quando la Juventus presenterà il congruo assegno di cui sopra…

Dennis Praet alla Juve?

La Juventus nelle ultime ore sembra aver acquistato il centrocampista belga Dennis Praet. Il calciatore della Sampdoria pare essere stato bloccato con la Juventus pronta a investire una cifra davvero importante per questo trequartista trasformato da Marco Giampaolo in un interno di centrocampo. Ne ha parlato Ivan Reggiani, primo intermediario di Praet, che sul sito Calciomercato.com dichiara: “La Juventus lo segue da diverso tempo. Ne avevo già parlato con Beppe Marotta e Fabio Paratici in passato, entrambi si erano informati sul calciatore. Praet è sempre piaciuto alla dirigenza bianconera. Ultimamente mi sono un po’ defilato, perché gestisce tutto il papà di Praet e non lo sento da un po’. Per esperienza del genere posso dire che quando esce una notizia del genere riferita alla Juventus c’è sicuramente un fondo di verità. Penso che alla fine l’affare si farà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook