CONDIVIDI
Masterchef 7: il riassunto della puntata di ieri. Eliminati Rocco e Joayda, il trionfo di Italo!

Masterchef 7, il racconto della sesta puntata del cooking show targato Sky. La sesta puntata, di Masterchef andata in onda ieri sera 25 gennaio 2018, è iniziata con le domande esistenziali di Joe Bastianich: “Chi siamo? Dove andiamo? Perché cuciniamo?”. Antonia Klugmann ha invece dichiarato: “In cucina come nella vita avviene l’incontro e lo scontro tra ragione e sentimento”.

Riassunto della sesta puntata di Masterchef 7: Mystery Box .

Questa settimana, la Mystery Box ha voluto unire cuore e cervello, al suo interno ne contiene un’altra che a sua volta ne contiene un’altra ancora al suo interno, e così via delle matriosche. All’ultima, gli chef amatoriali trovano all’interno un cervello da cucinare in solo 45 minuti. I giudici osservano i piatti realizzati dagli aspiranti chef ed votano i 3 migliori: il primo è quello di Simone. Bastianich ha dichiarato: “Sembra fatto da uno che sa combinare cuore e cervello e che ha una grande tecnica e sensibilità nell’impiattamento”. Simone ha risposto: “So’ gondendo e so’ soddisfatto”. Il secondo è quello di Alberto, considerato da Barbieri “piatto furbo” ma buono. Infine il piatto realizzato da Davide, che è un po’ insipido secondo la Klugmann. Il vincitore della prova è Simone che ha commentato: “Tutto me trema, lo core, il gervello”.

Masterchef 7: Invention Test.

Avantaggiato per l’Invention Test, è Simone. Lui non ha voluto mettere in difficoltà i colleghi più forti, ma solamente quelli che non meritano di stare nella cucina di Masterchef secondo lui. Tre le cloche per Simone: la prima contentente sgombro, porro, peperoncino, yogurt magro, lampone, cibi ricchi di omega 3 e proprietà antiossidanti. La seconda è quella per l’intelligenza, con ingredienti ricchi di minerali come selenio e fosforo, nutrienti che aiutano la memoria e la concentrazione. Infine quella della felicità con cibi che contengono un amminoacido che produce la serotonina e lo iodio che regola l’umore. Simone ha dovuto decidere quale cloche assegnare a se stesso e ai suoi colleghi. Simone ha scelto la cloche felicità, mentre Italo e Matteo hanno dovuto fare i conti con quella composta da Simone, ccon gli ingredienti sgombro, avocado, broccoli, pinoli, sedano bianco, asparagi e quinoa. Il resto della Masterclass è sembrato d’accordo con la scelta di Simone di mettere in difficoltà Italo. “Equilibratissimo” e buono il piatto di Italo secondo Barbieri. “Cornuti e stronzi” è il commento di Italo per i suoi colleghi. Il piatto migliore, è quello di Italo, che quindi in esterna sarà capo della sua brigata. I peggiori invece sono stati Davide, Rocco e Simone. Simone è stato mandato direttamente al Pressure Test. Rocco, è stato il primo eliminato della puntata.

Masterchef 7: esterna in un lussuoso hotel di Milano.

Gli chef amatoriali sono stati portati in un lussuoso hotel di Milano per cucinare in occasione della cerimonia per festeggiare il passaggio all’età adulta di un ragazzo di religione ebraica. Italo ha scelto di essere il capitano della brigata blu e ha eletto Giovanna leader della squadra rossa. Giovanna ha dimostrato di essere in difficoltà nel dirigere i lavori del proprio team: “Essere capo brigata per me è un incubo”. Le squadre hanno portato a termine il loro lavoro, i commensali hanno espresso la loro preferenza, e a vincere la prova è proprio la brigata rossa.

Masterchef 7: Pressure Test.

Italo commentando l’esito della prova in esterna ha detto: “Sono stato isolato”. I componenti della brigata blu hanno dovuto scrivere i nomi dei due compagni che hanno lavorato meglio. Ad ottenere maggiori voti sono stati Antonino e Kateryna. Il Pressure test ha diviso gli aspiranti chef in due batterie, i cui componenti sono stati decisi da Giovanna. La prima batteria è stata composta da Simone, Joayda e Alberto. Simone è riescito ad arrivare primo. Poi è seguito Alberto. Joayda invece ha sfidato il peggiore della seconda batteria formata da Italo, Manuela e Marianna. A vincere la sfida sono state le due ragazze.

Masterchef 7: il trionfo di Italo.

Nella sfida Joayda e Italo hanno cucinato un piatto con a disposizione tre diverse declinazioni del pomodoro (succo di pomodoro, passata, acqua di pomodoro, concentrato, pomodori secchi, polvere di pomodoro). A vincere la sfida a sorpresa è stato Italo. La maggiorparte della Masterclass è dispiaciuta per l’eliminazione di Joayda, mentre Italo si godeva il suo trionfo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook