CONDIVIDI
C'è posta per te, anticipazioni puntata 27 gennaio 2018: Ospiti Ilary Blasi, Alessandro Florenzi e Radja Nainggolan

C’è posta per te, il riassunto e le storie più belle di ieri. Ieri 27 gennaio 2018 è stata trasmessa la terza puntata di C’è Posta per te del 2018, condotto da Maria De Filippi. Ospiti speciali della serata Ilary Blasi, Alessandro Florenzi e Radja Nainggolan. Vediamo insieme i momenti più importanti della serata.

C’è posta per te: la sorpresa di Ilary Blasi.

La storia di Ambra, che ha chiamato Marco, fratello che è diventato capofamiglia dopo la morte improvvisa di entrambi i genitori. Ambra lo ha ringraziato di tutto: “Marco voglio ringraziarti non ti ho mai dimostrato tutta la gratitudine che ti meriti per avermi accudito, ti voglio bene e sono sicura che mio figlio Diego, anche se non avrà mai il piacere di conoscere i suoi nonni, avrà uno zio fantastico”. Come sorpresa Ambra gli ha fatto trovare Ilary Blasi.  È arrivato il momento di Ilary e Marco: “Sicura che non vuoi sdraiarti? E quando mi ricapita?! Va be’ passa a trovarmi a casa”. La Blasi gli ha regalato attrezzi per la campagna e un trattorino. Lui: “Ho la passione per il giardino, ma un babydoll per lei era meglio”. La De Filippi lo ha salutato: “Allora buon ritorno a casa, una viene con te e una torna a casa sua”.

C’è posta per te: la sorpresa Alessandro Florenzi e Radja Nainggolan.

I due giocatori della Roma,  Alessandro Florenzi e Radja Nainggolan sono stati chiamati da Danilo. Il ragazzo ha perduto il fratello Vincenzo. Danilo ha contattato C’è Posta per Te per il padre Palmiro che non riesce a superare il trauma della morte del figlio.  Palmiro, ha detto: “Sono sorpreso, lui ha un carattere molto chiuso”. Poi è arrivata anche la madre di Danilo: “Per noi è difficile, ma noi ce la faremo insieme”. Un momento molto emozionante. I due giocatori della Roma regaleranno a Palmiro, una maglia della squadra della Roma, la maglia numero 10 indossata da Francesco Totti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook