CONDIVIDI
Riforma pensioni, oggi 2 febbraio 2018. Novità su Legge Fornero, età pensionabile, Ape social, lavori gravosi

Riforma pensioni, le ultime novità. Le news vengono fornite da Silvio Berlusconi, che in un’ intervista a Radio Radio, rassicura gli elettori: “Via le ingiustizie sulle pensioni”. In particolare, sulle pensioni e sul dossier sulla legge Fornero Berlusconi promette: “Non mi appassiono alle parole azzerare, correggere. È un problema di tecnica legislativa che poi toccherà ai giuristi, a me interessa il risultato: eliminare le ingiustizie senza mettere in pericolo i conti. Non esiste una formula magica sulle pensioni, come sappiamo tutti. Sappiamo anche che occorre valutare con saggezza da un lato l’aumento della prospettiva di vita che implica che l’età per la pensione non sia più fissata a quella di un tempo per tutti, e dall’altro che alcuni lavori troppo faticosi per essere svolti a 67 anni.

La legge Fornero ha cercato di affrontare questi problemi ma lo ha fatto in modo frettoloso, creando ingiustizie. Dunque una legge da azzerare, come dice qualcuno, o superare, come diciamo noi, nel senso di rimediare alle ingiustizie ma senza mettere in pericolo la sostenibilità economica del sistema pensionistico”.

Fisco e pensioni: temi cardine della prossima campagna elettorale!

Dal taglio delle tasse al capitolo della previdenza, questi gli obiettivi prioritari rilanciati dai vari partiti politici in vista delle prossime elezioni.Forza Italia al M5s e Liberi e Uguali puntano a rivedere la legge Fornero; i Dem puntano su un assegno di garanzia per chi ha avuto carriere discontinue. Il PD propone un salario minimo garantito per tutti. Previste una serie di misure in favore della natalità, e dell’occupazione femminile. In cantiere una pensione di garanzia per i giovani da 700 euro al mese e un piano per l’invecchiamento attivo.

Pensione di garanzia giovani e abrogazione legge Fornero.

L’ abrogazione delle legge Fornero resta uno dei temi su cui Berlusconi e Salvini non trovano una vera intesa anche se il programma prevede il suo azzeramento. Parte del programma sulla previdenza riguarda anche l’aumento delle pensioni minime e per le mamme. Anche i pentastellati sono per il superamento della legge Fornero, come Liberi e Uguali, che rilancia la revisione delle norme attuali e l’ampliamento del reddito di inclusione.

Pensioni anticipate: lavori gravosi e Ape social.

In arrivo i decreti attuativi che riguardano le ulteriori 4 categorie di lavori gravosi, da aggiungere alle altre 11, per l’accesso alla Pensione Anticipata con l’Ape social e per l’esenzione dall’innalzamento dell’età pensionabile, ossia l’accesso alla pensione anticipata per altre 4 categorie di lavori usuranti. Si attende il decreto della presidenza del Consiglio dei Ministri che individua le ulteriori quattro categorie di lavoratori gravosi (marittimi, pescatori, agricoli e addetti ad impianti siderurgici) che dal 2018 avranno diritto all’Ape social. Qui puoi trovare le ultime news e novità su riforma pensioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook