CONDIVIDI
Michelle Hunziker risponde alle critiche e querela Selvaggia Lucarelli!

Michelle Hunziker e la querelle con Selvaggia Lucarelli. A pochi giorni dall’inizio del Festival di Sanremo 2018, Michelle Hunziker ha voluto dire la sua sulle parole che Selvaggia Lucarelli ha rivolto a ‘Doppia Difesa’, l’associazione no profit di cui la showgirl è stata fondatrice nel 2007 insieme all’avvocato Giulia Bongiorno.

La decisa replica e presa di posizione di Michelle Hunziker alle parole della Lucarelli.

Il contrattacco della Hunziker è stato durissimo: “Abbiamo deciso di presentare querela e porteremo come testimoni tutte le donne che abbiamo aiutato in questi anni e che stiamo aiutando in queste ore: e vinceremo. Tutto quello che è stato scritto contro di noi è falso”, ha dichiarato in un’intervista al settimanale ‘Oggi’ precisando che all’origine della critica c’è sicuramente la candidatura della Bongiorno alle prossime elezioni politiche nelle fila della Lega.

Rispondendo alla Lucarelli che nel suo articolo ha segnalato che nessuno risponde al telefono dell’associazione, Michelle ha replicato: “Noi non siamo un numero verde. Aiutiamo le persone attraverso un sito. Rispondiamo alle mail che ci inviano in base all’urgenza, in due o tre giorni. Carte alla mano, possiamo dimostrare tutto. E ci sono tantissime mail“. Subito dopo riferendosi all’accusa della Lucarelli sulla scarsa attività del sito di ‘Doppia Difesa’, la Hunziker ha ribattuto: “Non c’è attività sul sito proprio perché non svendiamo i fatti riservati degli altri, le storie delle persone che tuteliamo… Noi aiutiamo circa duemila donne l’anno. Molte vogliono un consiglio legale ma preferiscono non dire il proprio nome, anche per questo non possiamo divulgare le cose che facciamo”. E ha aggiunto: “Ma abbiamo tutti i dati e li porteremo in tribunale contro queste falsità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook