CONDIVIDI
Festival di Sanremo 2018: gli ospiti della seconda serata, da Biagio Antoniacci a Sting in duetto con Shaggy!

Gli ospiti della seconda serata della 68esima edizione del Festival di Sanremo: da Il Volo a Shaggy in duetto con Sting! Si comincia con Il Volo, che con Baglioni tributa a Sergio Endrigo. Prima però si esibiscono nel Nessun dorma, e via la standing ovation di default per i tre tenori vincitori di Sanremo 2015.

Biagio Antoniacci, Sting e Shaggy: gli ospiti della seconda serata del Festival!

Si può forse negare una standing ovation anche a Baglioni e Antonacci che duettano sulle note di Mille giorni di te e di me? Biagio appare in realtà in difficoltà ed un po’ in debito d’ossigeno, il pubblico però lo aiuta, si sgola e schizza in piedi. Grande interazione anche per Piccolo grande amore, ma non un’esecuzione qualsiasi: accanto a Baglioni c’è Franca Leosini nel ruolo, leggendario, di se stessa, cartellina e colpi di sole e la canzone trattata come una storia maledetta.

E per la gioia del pubblico femminile, che via social ha dimostrato di apprezzare, torna in scena Pierfrancesco Favino per “il momento della cultura” che rende Garcia Lorca comprensibile anche al pubblico del festival trasformandolo in Despacito con coreografia di ballerini e Hunziker versione un po’ JLo.

Sanremo 2018 – Biagio Antonacci canta “Fortuna che ci sei”.


Arriva dunque il momento del cantante britannico Sting e il rapper giamaicano naturalizzato americano Shaggy: i due cantano cantano insieme. Chi ha un po’ di famigliarità con le loro carriera si sarà accorto da solo che è una coppia piuttosto strana e apparentemente male assortita, ma c’è una spiegazione. Sting e Shaggy canteranno “Don’t Make Me Wait”, una canzone che hanno scritto insieme e che anticipa 44/876il disco che hanno fatto insieme e che uscirà il 20 aprile.

Sting, da sempre amante del reggae, dello ska e in generale della musica giamaicana e caraibica già ai tempi del Police, e Shaggy si sono trovati così bene insieme che hanno deciso di scrivere tutto un disco insieme, tutto di canzoni pop influenzate dalla musica giamaicana, dalla dancehall, dal reggae e dal pop caraibico. A gennaio i due hanno fatto un concerto di beneficenza in Giamaica, “Shaggy and Friends”: hanno detto a Billboard che anche se non c’è ancora niente di sicuro, vorrebbero fare un tour insieme.

Sanremo 2018 – Sting canta “Muoio per te”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook