CONDIVIDI
Sanremo 2018: Michelle Hunziker il look della terza serata

La terza serata di conduzione della 68esima edizione del Festival di Sanremo vede Michelle Hunziker giocare in casa con la griffe di famiglia. Trussardi, pur essendo un marchio specializzato nell’abbigliamento casual chic quotidiano, nel pret-a-porter nell’accezione pura del termine, per l’occasione ha fatto realizzare abiti all’altezza dell’haute couture, d’alta moda: abiti da sera cuciti a mano con corpetti e spacchi in Mikado e cristalli. I colori degli abiti sono blu, bianco e nero e rosa.

I nomi evocativi degli abiti Trussardi indossati da Michelle a Sanremo 2018, stasera giovedì 8 febbraio.

Un nome evocativo per ognuna delle tre creazioni Trussardi: Midnight, Marlene e Dafne. Gli abiti, blu notte, toni pastello e un gioco di black and white, con ricami di perle e preziose finiture, sono stati realizzati da un team di 4 modelliste e 8 sarte che ha lavorato all’ideazione e creazione di questi tre modelli unici, cuciti appositamente per Michelle, costruiti e rifiniti rigorosamente a mano. Il processo di realizzazione ha richiesto una settimana di lavoro continuativo, i cristalli che decorano i capi sono stati applicati in tre giorni.

Il primo look di Michelle è enfatizzato dall‘acconciatura retrò in stile anni Trenta. L’abito da sera di Trussardi, ovviamente in lungo con spacco centrale nell’ampia gonna, con trasparenze e Swarovski nella parte superiore, ha una linea che “abbassa la vita” fin sotto i fianchi, e che ricorda le mise delle grandi dive cinematografiche del passato, da Marlene Dietrich a Greta Garbo. Inoltre salta subito agli occhi il prezioso pendente che sfoggia al collo: una grande pietra blu a forma di goccia circondata di diamanti firmata Tiffany.

Ancora più evocativo di una Ninothcka o di un Angelo blu, è la seconda creazione Trussardi indossata da Michelle, in black and white, scelta bicolore che spezza a metà l’abito lungo, formato da una finta giacca chiusa in vita da una cintura di perle nere. Ancora una volta la vita è parecchio bassa, una reminiscenza anni Trenta. Anche questa gonna ha spacco centrale.

Infine il terzo look ricorda quello indossato da una Grace Kelly alla cerimonia degli Oscar: vestito da sera sbracciato rosa pastello, ricami di perle e cristalli Swarovski, che valorizzano un tessuti fluido ed impalpabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook