CONDIVIDI
Sanremo 2018: Ultima indiscrezione al fianco di Baglioni, Hunziker e Favino, spunta il nome di una quarta conduttrice

Festival di Sanremo 2018 68ª Ed. – Le ultimissime news – «La notte poco prima delle foreste» – Pierfrancesco Favino porta all’Ariston un brano da “La notte poco prima delle foreste” di Bernard-Marie Koltès, un monologo per dare voce a un immigrato, che l’attore ha recentemente portato in scena a Roma al teatro Ambra Jovinelli. Una performance potente, in un Ariston completamente in silenzio, che l’attore porta a termine commosso fino alle lacrime.

Festival di Sanremo 2018 68ª Ed. – Le ultime news:  “L’impianto del monologo e la storia.” 

Impiantato come un monologo rappresentato da un personaggio maschile, è un atto unico scritto nel 1977: debutta al Festival di Avignone con protagonista Yves Ferry quello stesso anno ma il successo arriva quattro anni dopo, a Parigi. In Italia sbarca solo nel 2001, torna poi in scena anche nel 2010. Il titolo originale è «La nuit juste avant les forets», il titolo corretto in italiano sarebbe quindi «La notte poco prima delle foreste». Il protagonista è un giovane che cerca in tutti i modi di trattenere uno sconosciuto incontrato per caso su un marciapiede, una sera in cui si sente solo. Il giovane non è del luogo, sembra uno straniero.

Festival di Sanremo 2018 68ª Ed. – Le ultime news:  “Entra in scena Fiorella Mannoia!” 

Allo sconosciuto il giovane racconta il suo mondo: una periferia dove piove, un posto dove ci si sente estranei, dove non si lavora più. Un mondo notturno che attraversa per fuggire, senza girarsi indietro. Ma parla anche dell’amore e di come di questo non si possa parlare se non a uno sconosciuto come quello che ha appena incontrato. Mentre l’emozione era ancora nell’aria, subito dopo le ultime battute, è entrata in scena Fiorella Mannoia per cantare con Claudio Baglioni “Mio fratello che guardi il mondo” di Ivano Fossati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook