CONDIVIDI
Serie A: gli anticipi di sabato 3 febbraio, con il pareggio dell'Inter che persegue la scia negativa, e le partite di domenica!

La 23esima giornata di campionato: chiusa la sessione invernale, la Serie A è pronta a scendere in campo. Si è partiti sabato 3 febbraio 2018 con gli anticipi di Sampdoria-Torino alle 18 e Inter-Crotone alle 20.45. Entrambe le partite si sono concluse con dei pareggi che scontentano tutti. Domenica 4 febbraio altre sette partite, con Verona-Roma alle 12.30 e Benevento-Napoli alle 20.45 (alle 15 in campo: Cagliari-Spal, Juventus-Sassuolo, Atalante-Chievo, Bologna-Fiorentina, Udinese-Milan). Il turno si chiuderà lunedì alle 20.45, con il posticipo tra Lazio-Genoa.

I due anticipi della 23esima giornata: si concludono entrambi con il pareggio. Situazione difficile quella dell’Inter!

Sampdoria e Torino hanno pareggiato 1-1 nel primo anticipo della 23esima giornata del campionato di serie A.
I gol sono all’11’ di Torreira per i genovesi e al 25′ di Acquah per i granata. Il Torino, in dieci, è andato vicino al vantaggio. Reazione blucerchiata nel finale. I doriani mantengono così il sesto posto a 38 punti, +4 sul Milan settimo. Granata nono a 33 con l’Atalanta. Nella Sampdoria c’è stato il rientro di un Quagliarella che a differenza di altre partite ha inciso molto poco, mentre Walter Mazzarri ha optato per un cambio di modulo al suo Torino passando dal 4-3-3 al 4-3-1-2 con Baselli dietro le punte.

Nel secondo anticipo della 23ª giornata di Serie A, Inter-Crotone, la squadra nerazzurra trova solo un pari eguagliando la peggior striscia negativa di partite senza successi in Serie A (otto di fila). I calabresi di Walter Zenga, ex della sfida, osannato da San Siro e in lacrime a fine gara, conquistano meritatamente un ottimo punto alla Scala del calcio.
I nerazzurri, andati in vantaggio grazie ad Eder, sono stati rimontati al 60′ dalla squadra di Zenga.
Spalletti opta per il 4-3-3 con Candreva e Perisic ai lati di Eder, vice Icardi (infortunato). C’è Dalbert al 1′ con Cancelo in panchina. Chance per Brozovic. Stesso modulo per il Crotone dell’ex Zenga con Ricci, Trotta e Nalini terzetto offensivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook