Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news: un detenuto si toglie la vita a Reggio Calabria

Amnistia e indulto, carceri e detenuti: le ultime news al 10 giugno 2018

In Sicilia è allarme nelle carceri. Il sovraffollamento continua ad aumentare, mentre il personale di polizia penitenziaria è sempre più carente: nelle 23 carceri presenti nella regione, ci sono 3500 poliziotti per 6300 detenuti.

A parlare dell’allarmante situazione, come riporta La Repubblica, è il segretario nazionale del sindacato Osapp Mimmo Nicotra: “Il nostro organico è sotto di 500 unità, c’è un 30 per cento di malati cronici e colleghi che stanno per andare in pensione. Giarre, Piazza Armerina, Favignana e Gela sono da chiudere perché accolgono pochi detenuti a fronte di numeri spropositati di agenti penitenziari”.

Si chiede, dunque, di chiudere alcuni istituti penitenziari per poter posizionare il personale di polizia penitenziaria su fronti che risultano maggiormente scoperti. Nel carcere di Favignana, ad esempio, ci sono 15 detenuti e 81 agenti di polizia, mentre a Trapani ci sono 532 detenuti e 300 poliziotti.

A Palermo, all’Ucciardone ci sono 463 detenuti e 367 poliziotti penitenziari, mentre al Pagliarelli i detenuti sono 1.270 mentre gli agenti sono 732. Anche a Siracusa la situazione è drammatica: i detenuti qui sono 610, di cui molti detenuti in regime di alta sicurezza, mentre i poliziotti sono 249.

Le ultime news dal mondo delle carceri ad oggi: i detenuti del carcere di Sollicciano portano in scena Kan Ya Makan.

A Firenze, la compagnia teatrale formata dai detenuti del carcere di Sollicciano interpreterà in prima nazionale lunedì 9 e martedì 10 luglio “Kan Ya Makan”, che in arabo significa “c’era una volta”. Si porterà in scena una delle più celebri favole delle Mille ed una notte: Aladino e la lampada magica. La regia è di Elisa Taddei, che parla della bella iniziativa: “Questo lavoro è nato dal desiderio di portare nello spazio di un carcere, vero regno del brutto, tutta la meraviglia e la bellezza della fiaba con il piacere di raccontare una storia, senza dimenticare di far emergere anche quella parte oscura fatta di inganno, violenza, angoscia, atrocità che nella fiaba affonda le radici”. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.