Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 21 settembre 2018

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news ad oggi, 19 novembre 2018

Uno spiacevole episodio è avvenuto nel carcere di Imperia, dove un detenuto di origine tunisina, arrestato in seguito alla convalida di una condanna per resistenza a pubblico ufficiale, si è provocato dei tagli con una lametta. Gli agenti di polizia penitenziaria hanno arrestato la fidanzata del detenuto, in quanto l’hanno trovata con alcuni grammi di hascisc destinati proprio al fidanzato detenuto. La donna aveva nascosto l’hascisc nel risvolto dei suoi jeans. La donna è stata perquisita, ed è stata ritrovata la droga. La polizia, così, l’ha fermata e l’ha consegnata all’Autorità Giudiziaria. In tribunale, il giudice ne ha convalidato l’arresto.

Le ultime news dal mondo delle carceri ad oggi: le proteste di un detenuto dopo l’arresto della compagna che gli stava portando della droga nel carcere.

Il detenuto tunisino in segno di protesta per l’arresto della compagna è andato in escandescenze, e si è provocato diversi tagli sulle braccia con una lametta. L’uomo è stato prontamente portato in infermeria per essere medicato.

La segreteria regionale del Sappe, il sindacato di polizia penitenziaria, lancia l’ennesimo grido di allarme contro la mancanza di agenti nelle carceri di Sanremo e Imperia, che rende sempre più difficile il controllo nei confronti di ospiti e detenuti. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.

Informazioni sull'autore