Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news: un detenuto si toglie la vita a Reggio Calabria

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 27 maggio 2018!

Nel carcere di Fuorni, a Salerno, c’è stata una lite tra detenuti salernitani e napoletani, e sembra che il motivo sia stato quello del comando e del controllo della gestione dei traffici illeciti, come quello dell’ingresso di droga e di cellulari, all’interno della struttura detentiva. Emilio Fattorello, il segretario nazionale del Sappe, ha spiegato che i detenuti salernitani hanno forzato il cancello di ingresso al cortile e si sono diretti verso i locali dove si trovano i detenuti napoletani.

I due gruppi di detenuti hanno iniziato ad insultarsi ed a minacciarsi, e gli agenti di polizia penitenziaria sono prontamente intervenuti per sedare la rivolta. Un agente è stato portato al pronto soccorso a causa di ferite, giudicate guaribili in circa dieci giorni.

Le ultime news dal mondo del carcere: arrestato a Palermo il detenuto evaso a Milano. 

Nei giorni scorsi un detenuto tunisino che stava scontando la pena nel carcere Opera di Milano è stato portato all’ospedale Fatebenefratelli dopo aver ingoiato una lametta, e qui è evaso, scappando probabilmente dalla finestra del bagno della struttura ospedaliera. L’uomo è considerato a rischio radicalizzazione, basti pensare che nel carcere si è autoproclamato imam. Le ricerche da parte del gruppo investigativo sono subito scattate. Il detenuto è stato cercato a Fermo, dove il tunisino ha vissuto per alcuni anni con la moglie e la figlia.

Queste ricerche non hanno portato ai frutti sperati, ma , dopo 8 giorni dall’evasione, il tunisino è stato catturato a Palermo, mentre stava per imbarcarsi in Tunisia con un passaporto falso, dagli agenti del Nucleo investigativo centrale della polizia penitenziaria. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.