Amnistia e indulto, carceri e detenuti: le ultime news al 7 marzo 2018

Amnistia e carceri, le ultime news al 7 marzo 2018: un uomo si toglie la vita a Ravenna. Un nuovo caso di suicidio si è verificato all’interno delle carceri italiane, stavolta a Ravenna. Un uomo di 51 anni era stato arrestato lo scorso venerdì dopo una rapina a Colognola ai Colli, ed è stato portato in carcere, ma qui ha deciso di perdere la vita. A dare la notizia è il sindacato di polizia penitenziaria Uilpa con una nota dove si legge che l’uomo si è impiccato legandosi alle grate del bagno della sua cella. Il corpo è stato ritrovato da un agente di polizia durante il consueto giro di controllo.

A commentare l’accaduto è Pasquale Giacomo, il coordinatore provinciale della Uilpa: “Il mondo carcere ultimamente sta attraversando il periodo più buio degli ultimi anni anche per quanto riguarda le condizioni di lavoro della Polizia Penitenziaria per il numero considerevole di suicidi ed eventi critici in aumento negli ultimi anni. A questo punto mi sembra imprescindibile che il prossimo Ministro della Giustizia faccia invertire la rotta all’attuale dirigenza del Dap”.

Le ultime news dal mondo del carcere ad oggi, 7 marzo 2018:

Un nuovo episodio di violenza a danni degli agenti di polizia penitenziaria. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi nel carcere di Velletri, dove un detenuto di origine albanese ha colpito, per futili motivi, un ispettore di sorveglianza ed un altro agente. Per i due poliziotti è ststo necessario il trasporto in ospedale ed hanno avuto una prognosi di 20 giorni. Recentemente, un’altra aggressione è avvenuta al Regina Coeli. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.