Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news all’11 luglio 2018

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news: un detenuto tenta il suicidio a La Spezia

Un nuovo episodio di violenza si è verificato nelle carceri italiane, stavolta a Reggio Emilia. Qui è avvenuta una violenta rissa tra alcuni detenuti magrebini per futili motivi di convivenza. I detenuti hanno iniziato a colpirsi con forza con sgabelli e con qualunque altro oggetto fosse alla loro portata. Pronto è stato l’intervento del personale di polizia penitenziaria, che ha riportato l’ordine e ha inviato alcuni litiganti negli ambulatori del carcere a causa delle ferite riportate.

I detenuti bellicosi, poco dopo, sono stati trasferiti in altri istituti di penitenza. A commentare l’episodio è stato  Michele Malorni, segretario provinciale del Sappe: “Corre l’obbligo di lanciare ancora una volta un grido d’allarme affinché l’organico del reparto venga integrato con almeno 30 unità e vengano forniti strumenti quali taser e altri sistemi tecnologici per fronteggiare queste emergenze”.

Le ultime news dal mondo del carcere ad oggi: allarme scabbia nel reparto femminile del carcere delle Vallette.

Circa quindici detenute ristrette nella sezione femminile del carcere delle Vallette di Torino sono state isolate dalle altre detenute e messe in osservazione per una probabile scabbia. A darne notizia è il segretario dell’Osapp, Leo Beneduci: “Abbiamo esaurito qualsiasi espressione che denoti stupore o disgusto nel descrivere quanto sta accadendo nelle carceri italiane di questi tempi, tenuto conto che anche quest’ultimo evento denota l’assoluta disorganizzazione di un sistema che dovrebbe produrre maggiore sicurezza per la collettività e che invece a Torino, come altrove, ingenera incertezza anche dal punto di vista sanitario”.

Informazioni sull'autore