Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 27 novembre 2018

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news all’8 settembre 2018

La situazione nel carcere cagliaritano di Uta è oramai arrivata all’esasperazione. Negli ultimi giorni si stanno verificando diverse e gravissime situazioni. Durante una perquisizione, nei giorni scorsi, gli agenti della Polizia Penitenziaria hanno trovato uno smartwatch, e subito sono scattate delle indagini in corso per capire di chi fosse il dispositivo e come questo è riuscito ad entrare in carcere.

Sempre negli ultimi giorni, nel carcere di Uta un detenuto ha aggredito degli agenti di polizia penitenziaria con una lametta. Per cause disciplinari, il detenuto veniva accompagnato in isolamento dagli agenti, quando si è scagliato contro di essi per protestare contro il provvedimento emesso nei suoi confronti.

Le ultime news dal mondo del carcere: Domenico Nicotra parla degli ultimi, gravi accadimenti avvenuti nel carcere di Uta.

Come se tutto ciò non bastasse, tre detenuti hanno posto in essere un vero e proprio attacco contro la polizia, e a spiegare cosa è accaduto è Domenico Nicotra, il Segretario Generale Aggiunto dell’OSAPP: “Tre detenuti, uno dei quali già noto per i fatti accaduti pochi giorni addietro, hanno posto in essere atti autolesionisti con l’intento, poi, di scagliare il liquido ematico raccolto contro la Polizia Penitenziaria”.

Nicota ha spiegato che “È naturale che in simili circostanze e con la diffusa e gravissima carenza di personale è sempre difficile affrontare simili situazioni di emergenza, ma questa volta per fortuna pare non si sia registrato alcun danno fisico ai Poliziotti Penitenziari. Per ovvi motivi di ordine e sicurezza, gli agenti sono stati costretti a prolungare e non poco il proprio turno di servizio”. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.