Fabio Fulco si sfoga dopo la rottura con l’ex Miss Italia Cristina Chiabotto

Love story finita tra Cristina Chiabotto e Fabio Fulco. Dopo 12 anni di amore, l’ex Miss Italia 31enne e l’attore 47enne hanno preso strade diverse.  Il colpo di fulmine tra Cristina e Fabio era scoccato alla seconda edizione di Ballando con le Stelle , nel 2005.  Da allora su di loro, nessun gossip, poche foto social insieme e tante dichiarazioni di lei: “Non mi sento pronta per il matrimonio e per fare la mamma”. Fabio Fulco si sfoga ad “Oggi“.

La Chiabotto non si è sentita pronta al matrimonio ed alla maternità. Fulco si sfoga ad “Oggi”.

Nell’ultima intervista al settimanale Oggi, Miss Italia 2004 aveva ribadito: “Sì, un figlio è un desiderio forte per lui, più del matrimonio. E anch’io sogno di diventare madre prima o poi, ma ho tempi diversi. Dopo aver vinto Miss Italia la mia vita ha subito un’accelerazione, è successo tutto di corsa, e io sento che ho voglia di rubare ancora un po’ di tempo per me stessa”.

Fabio Fulco in risposta a queste dichiarazioni attacca di petto Cristina Chiabotto. L’attore, intervistato anch’egli  da ‘Oggi’, non usa mezzi termini e spiega che l’ex Miss Italia lo ha deluso completamente, arrivando a dichiarare che la donna con cui è stato per 12 anni ‘non è mai davvero esistita‘. “Non c’è davvero nulla o nessuno da ricordare. È una ferita profonda quella che ho, non si rimargina ancora. Sono scappato in Cina… me ne sono andato dall’altra parte del mondo, completamente solo, dove il telefono manco prendeva, con l’intento di metabolizzare”, ha spiegato. “Era importante per me capire per cosa soffrivo. L’oggetto della mia sofferenza è esistito soprattutto nella mia immaginazione, era la proiezione di qualcuno che oggi so che non esiste… Quella donna che avevo idealizzato, non è mai esistita!”, ha quindi aggiunto.

L’attore partenopeo ha poi continuato: “Non facevo parte del progetto di Cristina, però con me c’è stata 12 anni. Bastava non starci con me, no? Io ricordo tante cose bellissime, ma non hanno più il suo volto. Mi guardo indietro e vedo un uomo che ha sempre creduto nella ‘coppia’: ci credo talmente tanto che in due sia meglio, che ho pensato che con lei fosse per sempre. Ma ero il solo a crederlo“.