Governo: Sergio Mattarella concede altro tempo a Salvini e Di Maio. Atteso nuovo incontro tra Lega e M5S!

Governo: Sergio Mattarella concede altro tempo a Salvini e Di Maio. Atteso nuovo incontro tra Lega e M5S

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato al Quirinale le delegazioni di M5S e Lega, che hanno richiesto più tempo per dare vita all’esecutivo. Tempo che il capo dello Stato ha concesso. Nessuna intesa sul nome del premier e divergenze su alcuni temi del programma.

La prima delegazione che è salita ieri al Colle è stata quella del M5S. Dopo il colloquio con il Presidente della Repubblica, Luigi Di Maio ha dichiarato che servirà altro tempo e ha sottolineato che il Movimento sottoporrà con un voto online agli iscritti il contratto di governo con la Lega e saranno proprio loro a decidere.

Poi, è stata la volta della delegazione della Lega, dove Matteo Salvini, non ha nascosto le divergenze che ancora ci sono fra i due , come i temi che vanno dalle infrastrutture alla giustizia ed ha anche precisato che l’esecutivo parte solamente se si possono fare le cose.

Nuovo incontro tra Lega e M5S per stilare bozza contratto di governo. 

I consulenti tecnici della Lega e del M5S si sono incontrati nuovamente per continuare a stilare la bozza del contratto di governo. Dopo, il tavolo tecnico è previsto un ulteriore incontro tra i due leader, Matteo Salvini e Luigi Di Maio.  Sul tavolo rimangono aperti alcuni nodi di programma da sciogliere, e si continuerà a lavorare su temi come l’Immigrazione, sicurezza, grandi opere, flat tax e rapporti con la Ue.

Rimane ancora l’incognita sul nome del presidente del Consiglio che dovrà guidare il nuovo governo Lega-M5S.  Prima delle consultazioni, l’ipotesi diffusa, era quella che Di Maio e Salvini avessero scelto di puntare su un nome terzo, politico e non tecnico. Sembrerebbe, stata scartata l’ipotesi di un governo a guida dell’economista Giulio Sapelli, come ha affermato all’Ansa, il portavoce del M5s.

Informazioni sull'autore