Grande Fratello 2018 Ed.15: la maglietta di Favoloso con l'insulto alla Lucarelli

Grande Fratello 2018 Ed.15: la maglietta di Favoloso con l’insulto alla Lucarelli. Ecco la verità

Ieri sera dopo l’ingresso di Nina Moric all’interno della casa del Grande Fratello 2018 Ed.15, è arrivato l’annuncio di Barbara D’Urso in diretta: Luigi Favoloso è stato squalificato per aver indossato, lontano dalle telecamere, una maglietta “sessista”.

Fin da subito su Twitter e i vari social il pubblico del Grande Fratello si è interrogato su quale fosse la frase incriminata, visto che la D’Urso per “decenza” aveva preferito non riferirla in diretta.

Il segreto della maglietta di Luigi Favoloso e della scritta che gli è costata l’espulsione.

Luigi Favoloso è stato squalificato dal Grande Fratello 2018 Ed.15 per una frase sessista che Barbara d’Urso non ha voluto rivelare. Ma a farlo ci ha pensato Simone Coccia Colaiuta.

Secondo quanto riportato da alcuni utenti, nei giorni scorsi, l’ex spogliarellista e compagno della senatrice Stefania Pezzopane ne parlava con alcuni coinquilini: “Ha scritto Selvaggia s…” riferendosi alla Lucarelli con la quale ha avuto diversi scontri dopo la segnalazione sulla pagina di cyberbullismo “Sesso, droga e pastorizia”.

Favoloso ha fatto la scritta con il rossetto su una maglietta bianca. Sapeva che la produzione avrebbe avuto problemi a mandare in onda le immagini e ha inscenato questa “protesta” per farsi dare più sigarette. Una conferma indiretta si legge nella difesa dello stesso Luigi: “Preciso che non era generalizzata, ma verso una sola donna. Non era così grave”.