M5S: presentati i nomi dei 17 ministri della squadra di governo in caso di vittoria

Luigi Di Maio ha svelato i 17 ministri per la sua squadra di governo. Il candidato premier del M5s ha presentato ufficialmente a Roma, presso il Salone delle Fontane, la sua squadra di governo al completo.

I nomi dei 17 ministri della squadra di governo in caso di vittoria del M5s.

Dopo le anticipazioni dei primi nomi che andranno a comporre la squadra di governo targato m5s, ovvero del generale Sergio Costa per il ministero della Salute, dell’economista Pasquale Tridico, per il ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, poi la dirigente Mipaf Alessandra Pesce per il ministero all’agricoltura. E ancora tra i nomi annunciati, l’altro giorno, da Di Maio, Giuseppe Conte, professore ordinario di Diritto Privato all’università di Firenze e componente del consiglio di presidenza della Giustizia amministrativa e avvocato cassazionista del foro di Roma, per il Ministero della Pubblica Amministrazione.

Infine, è stato fatto il nome dell’economista Lorenzo Fioramonti, per il Ministero dello Sviluppo Economico. Si è completata la lista dei possibili ministri, si aggiungono ai nomi sopra citati, il nome di Domenico Fioravanti al Ministero per lo sport, Emanuela Del Re al Ministero degli esteri e Paola Giannetakis al Ministero degli Interno. E ancora per il Ministero della Giustizia Alfonso Bonafede, per il Ministero della Difesa Elisabetta Trenta e al ministero dell’Economia Andrea Roventini. Poi il M5s ha scelto come possibile ministro delle Infrastrutture Mauro Coltorti e come ministro dell’Istruzione Salvatore Giuliano. Poi ancora come ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli, alla Salute Armando Bartolazzi, agli Affari regionali e rapporti con Parlamento Riccardo Fraccaro e infine allla Qualità della Vita e lo Sviluppo sostenibile Filomena Magino.