Non è l’Arena: l’intervista a Silvio Muccino nella puntata di ieri 4 marzo 2018!

Non è l’Arena: l’intervista a Silvio Muccino nella puntata di ieri 4 marzo 2018

Silvio Muccino, ospite nel programma di Massimo Giletti, Non è l’arena. Nella puntata di ieri, domenica 4 marzo, di Non è l’arena, è stato trasmesso il faccia a faccia tra Massimo Giletti e Silvio Muccino.

Non è l’arena: l’intervista a Silvio Muccino.

L’attore e regista Silvio Muccino nel salotto televisivo di Massimo Giletti racconta del suo libro e della sua nuova vita. Muccino presentando il suo libro “Quando eravamo eroi” ha dicharato: “Ritornare in pista non era cosa per me“. Poi Silvio Muccino ha raccontato a Massimo Giletti i suoi personali momenti di crisi vissuti: «Rispetto a due anni fa oggi sorrido. E per me è importante tornare qui da te per chiudere questo percorso di cambiamento».

L’attore e regista ha poi raccontato nel faccia a faccia con Giletti: «Roma era piena di ricordi. Per me era la città del lavoro. Avevo bisogno di andare via per ritrovarmi anche nella creatività». E ancora, Muccino ha detto: «Era come aver passato tanto tempo a decostruire, poi c’è il tempo che ci vuole per ricostruirsi e io questo tempo me lo sono cercato andando a vivere in una casa bella in mezzo al nulla tra i lupi e i cinghiali in Umbria». Parlando della sua famiglia Silvio Muccino ha detto: «Esistono famiglie che trovano l’armonia nello stare insieme. E ce ne sono altre che la trovano nella giusta distanza».

In merito alla sua nuova vita il regista Silvio Muccino ha detto: «Non si ha sempre qualcosa da dire in questo lavoro, a volte hai solo bisogno di annaffiarti di cose buone, cose semplici. Io sono arrivato in questa casa in campagna dove non c’era nulla, solo delle persone straordinarie, umanamente meravigliose. Persone che non sapevano nulla di me. Io ho deciso di rimettere in piedi questa casa. Mancavano dei mobili e ho deciso, me li faccio io».