Roma: blocco traffico auto in Fascia Verde, oggi 25 febbraio 2018…

A Roma stop in Fascia Verde per la quarta domenica ecologica fissata dal sindaco Virginia Raggi. Purtroppo le temperature sono pronte a scattare sotto lo 0 e dunque non è stata esattamente una grandissima “trovata” del Campidoglio viste le condizioni particolari del meteo (ampiamente annunciate nei giorni scorsi) imporre il blocco oggi. Per provare ad ovviare al problema grande freddo, il Comune e la Protezione Civile di Roma Capitale hanno deciso di prolungare l’orario di riscaldamento consentito nelle case e nei centri commerciali: «dalle 12 di oggi e fino ed emergenza conclusa, l’attivazione dei termosifoni può essere estesa fino a 18 ore nell’arco dell’intera giornata, in un lasso di tempo compreso tra le 5 e le 23», riporta il sito del Campidoglio. Le auto rimarranno ferme ma i riscaldamenti andranno e non poco: la domenica ecologica rischia di essere un fallimento.

Blocco traffico auto in Fascia Verde a Roma. I veicoli esentati di seguito.

Quarta e ultima domenica ecologica a Roma: oggi, domenica 25 febbraio 2018, è in programma il blocco della circolazione per alcune specifiche categorie di auto e moto. Il divieto però è valido all’interno dell’area denominata “Fascia Verde”. Gli orari sono simili a quelli stabiliti per il blocco dell’11 febbraio. Come due settimane fa, anche oggi gioca la Roma, stavolta contro il Milan, quindi lo stop parte alle 15.30 (e quindi non alle 16.30). La circolazione a Roma potrà riprendere dopo le 19, non alle 20.30. Resta invariata invece la fascia mattutina: dalle 7.30 alle 12.30. Chi può circolare? Veicoli elettrici e ibridi, a gpl, a metano e i mezzi bi-fuel. Sono esenti anche le auto a benzina Euro 6, mentre si fermano i diesel Euro 6. Esenti pure le moto a 4 tempi Euro 3 e successive, per i ciclomotori a 2 ruote e a 4 tempi Euro 2 e successivi, per i mezzi con contrassegno disabili, per i veicoli car sharing e car pooling. Il Comune ha precisato che durante le fasce orarie di blocco sarà garantito il potenziamento del trasporto pubblico.

La perturbazione Buran arriva in Italia e fa scattare provvedimenti contraddittori rispetto a quelli dello stop auto. 

In Questi giorni nell’intera Europa le condizioni meteo sono sfavorevoli e quindi vi sono piogge e temporali. Il “Buran” sta avanzando a grandi passi verso l’Italia dalla Siberia ed interesserà chiaramente anche la Capitale Eppure a Roma con tali condizioni meteo la domenica senza auto non è stata al momento sospesa dall’Amministrazione guidata dalla Sindaca Raggi.