Serie A: i risultati degli anticipi di ieri e le partite di oggi domenica 7 ottobre

Serie A: i risultati degli anticipi di ieri e le partite di oggi domenica 7 ottobre

Non si ferma la corsa della Juventus che vince nell’anticipo di sabato 6 ottobre di Serie A anche a Udine e resta a punteggio pieno a 24 punti. I bianconeri hanno battuto l’udinese 2-0 con i gol di Betancur e Ronaldo.

Nell’anticipo dell 15 di ieri il Cagliari vince di testa contro il Bologna: due schiacciate di Joao Pedro e Pavoletti decidono lo scontro diretto per la salvezza che si è disputato nella Sardegna Arena.

La Roma nel terzo anticipo ha battuto Empoli 2-0  . Un gol per tempo per i giallorossi, al 36′ pt con N’Zonzi e al 40′ st con Dzeko, ma i toscani di Andreazzoli hanno sprecato molte occasioni favorevoli per battere Olsen.

Gli anticipi di ieri e le partite che si giocheranno oggi, domenica 7 ottobre.

Prosegue inarrestabile il cammino della Juventus che rulla anche l’Udinese. L’ottava vittoria consecutiva in campionato vale già una minifuga in vetta alla classifica della Serie A. Il successo lo costruisce in 3′ alla mezz’ora del primo tempo. Bentancur apre le danze su un cross dalla destra di Cancelo. Cristiano Ronaldo raddoppia e chiude i conti su un assist di Mandzukic.

Per i sardi del Cagliari un 2-0 contro il Bologna significa sorpasso dei felsinei in classifica e ritorno al gol dopo tre giornate senza esultanze. Ma soprattutto la scoperta di un giocatore che aveva già in casa: Castro. Impiegato per la prima volta come trequartista, ha piazzato gli assist decisivi con due colpi di genio.

La Roma vince a Empoli pur senza brillare e senza fare sfracelli, grazie alle reti di Nzonzi e Dzeko, mentre i toscani si mordono le mani per il rigore sbagliato da Caputo sullo 0-1. La Roma risolve la pratica del Castellani con una rete per tempo. Bene l’Empoli nella ripresa, ma solo per volontà: azzurri spreconi e sfortunati anche con l’ennesimo palo colpito da Bennacer

Oggi, domenica 7 ottobre, si gioca alle 12:30 a Marassi, dove il Genoa ospita il Parma. Tre partite in contemporanea alle 15: si tratta di Atalanta-Samp, Lazio-Fiorentina e Milan-Chievo. Alle 18 tocca al Napoli, che ospita il Sassuolo, mentre l‘Inter di Spalletti chiude la giornata nella trasferta contro la Spal.