Serie A, le partite della seconda giornata e gli anticipi di sabato 25 agosto 2018

Serie A, le partite della seconda giornata e gli anticipi di sabato 25 agosto 2018

Oggi proseguirà la seconda giornata di Serie A, iniziata ieri con le vittorie di Juventus e Napoli rispettivamente contro Lazio e Milan. La partita più interessante della giornata sarà Inter-Torino, in programma alle 20.30 a Milano. Fra le altre squadre di vertice, la Parma giocherà alle 18 in trasferta contro la Spal. La seconda giornata si chiuderà domani col posticipo Roma-Atalanta.

I bianconeri vincono la prima della stagione allo Stadium grazie ad una perla del bosniaco e ad un gol del croato. Cristiano Ronaldo cerca ancora il primo gol in Serie A. I rossoneri vanno avanti 2-0 con Bonaventura e Calabria, ma una doppietta di Zielinski e Mertens fanno esplodere il San Paolo.

Negli anticipi di ieri Juventus vincitrice contro la Lazio e Napoli contro il Milan.

Vittoria per la Juventus nel primo anticipo della seconda giornata di Serie A. I bianconeri hanno bagnato l’esordio all’Allianz Stadium battendo 2-0 la Lazio con un gol per tempo. Ancora a secco Cristiano Ronaldo, il vantaggio è arrivato al 30′ con un destro dal limite di Pjanic. Nella ripresa CR7 sfiora il raddoppio, ma dopo una timida reazione biancoceleste ci ha pensato Mandzukic a chiudere la contesa al 75′ con un destro a porta vuota.

La Lazio ha giocato la sua solita partita di attenzione e fisico, ma senza la brillantezza dei giorni migliori, costringendo in ogni caso la Juventus a non staccare mai la spina pur con un ritmo decisamente estivo rispetto agli standard.

Gol, emozioni e spettacolo al San Paolo, dove il Napoli batte 3-2 il Milan grazie a una rimonta pazzesca e risponde alla vittoria della Juve con la Lazio. Al primo tiro in porta i rossoneri passano, grazie a una splendida sforbiciata di Bonaventura al 15′. A inizio ripresa il diagonale di Calabria (49′) fa sognare Gattuso, ma Zielinski riapre (53′) e riequilibra il match (67′). Mertens a 10′ dalla fine fa esplodere il San Paolo.