CONDIVIDI
Il nuovo taglio e colore di Beyoncé: tra il lob, il bob, il fallayage, il ritorno a lavoro della popstar.

Beyonce 36 anni, 3 figli, 6 album, vanta incalcolabili colpi di testa. Dal pixie cut  al wet effect, dalla maxi frangetta alla maxi coda di cavallo. Ma non parliamo solo di cut e di hairstyle. Dal vestito da 12mila euro acquistato alla figlia Blue Ivy alla canzone dedicata all’amante di suo marito. Beyoncé, la cantante per cui l’ex Presidente USA Barack Obama ha un debole, cambia chioma perché vuole spiegare indirettamente agli elettori americani che è ora di darci un taglio con le scelte, anche politiche, quasi caricaturali. Beyoncé cambia capelli dopo lo scandalo dei presunti tradimenti di suo marito Jay Z (e annesso album “di scuse” di lui). La cantante vuole ancora metterci il cuore e la faccia, nella relazione burrascosa seguita (letteralmente, sui social) da 109 milioni di followers. Beyoncé punta tutto sul suo quasi lob, quasi riccio, quasi castano. Probabilmente però prima di ogni cosa Beyoncé ha fatto semplicemente la scelta più umana che una donna, madre di tre figli, potesse fare: rinunciare alle onde per un taglio comodo e pratico.

Il nuovo taglio ed il nuovo colore di Beyoncé.

Sembra un lob, un taglio medio mosso. Sembra un bobun taglio corto scalato. Sembra intriso di fallayage, il colore capelli dell’inverno 2018 che bacia il dirty blond per poi tuffarsi in una cascata di Autumn Maple, ovvero la nuance più dolce della stagione. Sembra un taglio capelli tendenza per tornare sotto le luci della ribalta. Ma il nuovo taglio di Beyoncé forse è, più semplicemente, l’hairstyle di una mamma di tre figli ed insieme di una popstar n.1, una donna che dopo una pausa dal lavoro per parto gemellare, ritorna a lavorare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook