Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 13 dicembre 2018

Amnistia e indulto, carceri e detenuti: un’aggressione nel carcere di Alessandria ed altre news

Una nuova aggressione ai danni del personale si polizia penitenziaria si è verificata nel carcere San Michele, ad Alessandria, a pochi giorni da un altro episodio di violenza. Qui un detenuto italiano in carcere per reati legati alla droga ha aggredito due agenti di polizia che, per le ferite riportate, sono stati trasportati al Pronto soccorso, dove hanno avuto una prognosi di cinque giorni.

A commentare l’accaduto è il segretario nazionale per il Piemonte Nicola Sette: “È stata una mattinata da incubo. Sono stati bravi i poliziotti nel carcere di Alessandria a intervenire tempestivamente, con capacità e competenza”.

Leo Beneduci, segretario generale dell’Osapp, è allarmato, e denuncia la grave situazione: “I poliziotti sono sempre più soli e abbandonati a loro stessi per fronteggiare simili eventi. Quanto accaduto dimostra il fallimento della sorveglianza a regime aperto che produce solo violenza gratuita e gravi pericoli per il personale”.

Le ultime news dal mondo del carcere ad oggi: il progetto Caffè Ristretto.

A Bari si sta svolgendo una bella iniziativa nel carcere minorile Fornelli e nella casa circondariale F. Rucci. Qui si vuole portare la cultura nelle sbarre attraverso le pagine dei libri. Qui è nato, da un’idea di Teresa Petruzzelli, il progetto “Caffè Ristretto”. Nell’iniziativa sono stati coinvolti scrittori, giornalisti, attori e operatori sociali. Sono previsti laboratori e rappresentazioni teatrali che insegnino ai detenuti il valore della legalità. In questo modo si compie anche un importante percorso educativo utile per il reinserimento dei detenuti. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.