Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 31 agosto 2018

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news: un detenuto si è dato fuoco ad Ariano Irpino

Un nuovo episodio di violenza si è verificato nelle carceri italiane, stavolta a Caltanissetta. Qui è scoppiata una rissa tra detenuti stranieri, e quattro agenti di polizia penitenziaria, prontamente intervenuti per cercare di mettere fine alla violenta lite, sono rimasti feriti. Gli agenti sono stati portati al pronto soccorso cittadino, dove sono stati riscontrate varie contusioni e traumi cranici.

Le ultime news dal mondo del carcere: il grido d’allarme di Domenico Nicotra e di Rosario Mario Di Prima.

A dare notizia dell’accaduto è Domenico Nicotra, il Segretario Generale Aggiunto dell’OSAPP, che ha sottolineato l’esigenza di interventi per ampliare l’organico di polizia penitenziaria: “”È necessario che vengano avviate urgenti procedure di assunzione di nuovo personale affinché quando si verificano situazioni d’emergenza, queste possano essere affrontate con un numero adeguato di personale e no come invece accade per ora con numeri sempre più risicati di Poliziotti Penitenziari.”

Anche Rosario Mario Di Prima, il coordinatore del Sinappe Sicilia, ha parlato dell’accaduto, ed ha inviato una nota alla direzione del carcere di Caltanissetta: “Non possono essere sottovalutati simili episodi che accadono sistematicamente in una realtà altamente interessata dalla presenza di detenuti stranieri. Il caso odierno ci fa molto riflettere perché perpetrato all’interno di una casa circondariale dove, per fortuna, il controllo della sicurezza è totale ma vede un numero elevato di detenuti stranieri con indole violenta. L’episodio è un segnale inconfutabile da parte di chi vorrebbe intimorire e sopraffare l’azione dello Stato, determinato dall’insofferenza da parte di questi detenuti alle regole penitenziarie. Abbiamo riflettuto molto sui vari episodi che si sono susseguiti, non essendo il primo caso”. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.

Informazioni sull'autore