BAFTA 2018: Kate Middleton sfugge al dress code e veste uno splendido abito verde!

Cerimonia BAFTA 2018: Kate Middleton sfugge al dress code e veste uno splendido abito verde

La duchessa e il marito William hanno sfilato sul red carpet dei Bafta 2018 alla Royal Alber Hall di Londra. Lei, incinta, era vestita di verde bottiglia ed è stata tra le più ammirate della serata, come una vera star del cinema.

Kate Middleton ed il colore in controtendenza ai BAFTA 2018

Alla cerimonia dei BAFTA 2018, i British Academy Film Awards, gli “Oscar” del cinema inglese,  giunti alla 71esima edizione, quest’anno era presente anche Kate Middleton accompagnata da suo marito il principe William e come le star del cinema, da Angelina Jolie a Jennifer Lawrence, da Orlando Bloom a Salma Hayek, solo per citarne alcune, la duchessa di Cambridge ha sfilato sul red carpet prima di entrare alla Royal Albert Hall di Londra e accomodarsi in prima fila per seguire la cerimonia di premiazione.

La duchessa, in abito firmato Jenny Packham, verde bottiglia stile impero con scollatura generosa e vita subito sotto al seno evidenziata da cintura di velluto, adattissimo per il pancione di sette mesi, con questa scelta ha fatto molto discutere perché il dress code della serata prevedeva il nero, così come era accaduto ai Golden Globe per solidarietà con MeToo, il movimento che sostiene attrici e non vittime di molestie.

Il nero va contro il protocollo della Casa Reale se non si tratta di partecipare ad un funerale.

Ma Kate non è un’attrice e il nero totale, oltretutto, a corte indossare abiti neri vuol dire solo una cosa: funerale, sottolineano gli esperti reali. Sceglierlo, insomma, avrebbe significato infrangere il protocollo. Inoltre l’abito della duchessa sarebbe dovuto all’impossibilità di assumere posizioni politiche in cerimonie pubbliche da parte dei membri della Casa Reale.

Un protocollo che non ha seguito neppure Frances McDormand, altra star dei Bafta che – come Kate – non si è presentata in nero. La protagonista di ‘Tre manifesti a Ebbing, Missouri’ era vestita con un abito a sfondo sì nero, ma con fantasie rosa e rosse. “Ho problemi con la disciplina”, ha detto per spiegare la sua scelta di ‘rottura’ con le colleghe. Ieri intanto l’attrice e attivista britannica Emma Watson ha donato un milione di sterline per aiutare le vittime degli abusi sessuali. Si tratta di una delle donazioni più importanti per il nuovo UK Justice and Equality Fund e arriva insieme a una lettera aperta firmata da 200 star del Regno Unito e dell’Irlanda per porre fine alle molestie contro le donne sul posto di lavoro.

Al fianco della futura mamma, come sempre, il marito William, che dal 2010 è Presidente dei Bafta. Tanti i momenti di complciità tra i due, che per alcuni momenti si sono anche tenuti per mano, un gesto inusuale in pubblico, ma non raro in occasioni più informali come questa, un diversivo rispetto al tran tran quotidiano fatto di viaggi di Stato, come l’ultimo in Svezia e Norvegia, e visite a istituti di beneficenza.

Informazioni sull'autore