Capelli, tendenze primavera 2018: dalle flat waves al raccolto “disteso” della Milan Fashion Week!

Dalla Milano Fashion Week appena conclusasi alcune idee su come regalare ai nostri capelli look all’avanguardia nella primavera 2018. Nel backstage di Ermanno Scervino le modelle mostrano un hairlook che promette di diventare un must per il 2018: chiome di capelli lunghi dove le radici sono piattissime e le lunghezze lasciate morbide e lavorate a onde. James Pecis, hairstylist statunitense molto richiesto ed ormai presenza fissa della Milano Fashion Week, rivela che le capigliature sono ottenute anche grazie all’uso di extension. L’hairstyle prevede la riga di lato.

Dopo il look “sciolto” da Ermanno Scervino, il raccolto da Antonio Marras.

Nell backstage della sfilata Autunno/Inverno 2018-19 di Antonio Marras, con ancora l’hairstylist superstar James Pecis, possiamo sbirciare acconciature raccolte, rétro ma anche contemporanee. Raccolto, disciplinato, inaspettatamente “disteso” , così scopriremo il viso, legando i capelli nella prossima Primavera-Estate 2018. 

Le pettinature infatti sono leggermente bagnate, ed i capelli sono arrotolati in maniera asimmetrica e pettinati in modo molto verticale su entrambi i lati del volto. Ancora l’hairstylist James Pecis dichiara che le sezioni sono state cotonate, poi arrotolate attorno a morbidi roller, leggermente bagnate anche con gel, fissate con forcine in modo non convenzionale, come a ricordare delle onde.

Questo tipo di acconciatura  potrebbe essere copiatissima per un look da una sposa.