Eventi Festa della Donna 2018: le manifestazioni promosse a Bologna, a Roma e ad Asti!

Eventi Festa della Donna 2018: altre iniziative per celebrare la Giornata Internazionale della Donna, si riparte da Bologna. Valorizzare e «far emergere le donne dal loro silenzio», dice la Presidente del Consiglio Comunale di Bologna Luisa Guidone, è lo scopo delle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale e dalle associazioni presenti sul territorio per celebrare l’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna.

Gli eventi promossi a Bologna per valorizzare il ruolo della donna nella società. 

Venerdì 9 marzo alle 9,30 presso Palazzo D’Accursio a Bologna si svolgerà la consegna del Premio Tina Anselmi che giunge alla sua seconda edizione: premierà donne che si sono contraddistinte nei propri ambiti professionali. L’iniziativa è all’interno di un programma più ricco intitolato «Una settimana per Tina: per un festival del lavoro delle donne» che vedrà dal 5 all’11 marzo il susseguirsi di eventi tra cui il 10 marzo dalle 10 alle 17 il convegno «Lavoro ed emancipazione delle donne a Settant’anni dalla Costituzione. Dalle Costituenti alle nuove cittadine» presso il Quartiere Santo Stefano.

Le attività del Consiglio Comunale proseguiranno con una seduta solenne congiunta al consiglio metropolitano venerdì 9 marzo alle 15 a cui parteciperà l’ambasciatrice britannica in Italia Jill Morris. Il 7 marzo le commissioni affronteranno i temi quali «La città, una questione di genere? Alcune riflessioni a partire da Vienna e Parigi» alle 11 con l’assessora Valentina Orioli, la «Relazione finale dell’Inchiesta su femminicidio e violenza di genere» alle 14,30 e infine verrà dato spazio all’arte presso il Centro Interculturale Zonarelli alle 18 con l’inaugurazione della mostra foto- ritratto «Feeling the empowerment» in collaborazione con le associazioni Mondo Donna e Donne di Sabbia. In collaborazione con «La nostra Africa», Dinamo Velostazione presenterà l’8 marzo «YOUniversitary per i diritti umani» un’iniziativa rivolta a un pubblico di studenti universitari.

Eventi festa della Donna 2018 a Roma: percorso storico con passeggiata preserale e cena. Manifestazioni CGIL ad Asti.

In occasione della Festa della Donna si organizza a Roma un percorso storico, mirato a delineare la figura della donna nelle varie epoche dall’antichità ad oggi.

Un viaggio ideale nei secoli, narrando la vita di tante donne e la lunga strada dell’emancipazione femminile nella città eterna. Un racconto di quelle figure femminili che questa città l’hanno subita o vissuta, romane per nascita o adozione, donne che hanno superato la violenza attraverso i secoli e hanno lottato contro i soprusi e la violenza maschile. Una passeggiata preserale che si concluderà con un’allegra cena in una pizzeria al Pantheon per ricordare la volontà delle donne di emanciparsi e resistere alla violenza, argomento attualissimo oggi, un’epoca flagellata dal femminicidio.

In occasione della Festa delle Donne, la Sede di Asti di Piazza Marconi della CIGL espone uno striscione “Donne Cgil” affisso al balcone, che lì resterà fino a tutta la settimana prossima. E sono stati organizzati inoltre i seguenti eventi: mercoledì 7 marzo alle ore 18 presso la Sala Pastrone la proiezione film di Michele Placido7 minuti” , storia di lavoratrici dei nostri giorni, tra le interpreti Ottavia Piccolo, Fiorella Mannoia, Ambra Angiolini; giovedì 8 marzo alle ore 11 presso il Cimitero la commemorazione delle ‘Brusaji’, le giovanissime astigiane morte in incidente sul lavoro nel 1944; giovedì 8 marzo presso Lega Spi Asti Ovest in Corso Alfieri 454, fiori, torte e parole; sabato 10 marzo alle ore 16,30 presso la Biblioteca Luigi Viola in Corso Alessandria 76: presentazione del libro “Il romanzo dell’opera” di Pier Giorgio Bricchi, nell’occasione l’autore traccerà un excursus delle figure femminili nell’opera lirica.