Fabrizio Frizzi, domani verrà allestita la camera ardente, mercoledì i funerali a Roma

Fabrizio Frizzi, domani verrà allestita la camera ardente, mercoledì i funerali a Roma

L’Italia piange Fabrizio Frizzi: il conduttore si spegne a soli 60 anni. L’Italia piange Fabrizio Frizzi, un uomo che è stato molto più di un semplice conduttore. Frizzi è entrato nel cuore degli italiani, era una persona semplice, umile e con un grande cuore. Lo scorso 23 ottobre il conduttore ebbe un malore durante le registrazioni del programma di Rai 1 L’Eredità: subito trasportato in ospedale, gli fu salvata la vita da un’ischemia.

Non si è trattato, però, di un semplice ictus, probabilmente c’era qualcosa in più, come sospetta Raffaella Carrà, intervenuta telefonicamente oggi pomeriggio a La vita in diretta: Fabrizio parlava di cure, di terapie, sperava di uscirne fuori, voleva lottare per poter vedere crescere sua figlia Stella di quattro anni e mezzo. Nonostante avesse lottato come un leone, il conduttore non ce l’ha fatta ed è volato in cielo stanotte in ospedale, dopo aver accusato un malore nella serata di ieri.

Fabrizio Frizzi, i funerali mercoledì 28 marzo 2018 nella Chiesa degli Artisti a Roma. 

La camera ardente di Fabrizio Frizzi sarà allestita domani, martedì 27 marzo in viale Mazzini, nella sede Rai dalle ore 10 alle ore 18, mentre i funerali si terranno mercoledì 28 marzo alle ore 12:00, nella Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo a Roma.