Formula 1, GP Monza: pole Raikkonen, secondo Vettel!

Formula 1, GP Monza: pole Raikkonen, secondo Vettel!

Era dal 2000 che la Ferrari non metteva due vetture in prima fila a Monza. Un risultato storico, da concretizzare in una gara che si preannuncia palpitante anche in ottica mondiale. Ferrari dunque sugli scudi nel Gran Premio d’Italia di Formula 1. Sul circuito di Monza, Kimi Raikkonen ha conquistato la pole position precedendo il compagno di squadra Sebastian Vettel e la Mercedes di Lewis Hamilton. In quarta posizione, sempre su Mercedes, c’è Valtteri Bottas.

Gp Monza: prima fila tutta Ferrari!

Doveva essere un inferno rosso e in qualifica lo è stato. Ferrari da urlo, perché diciotto anni dopo torna la prima fila tutta rossa nel Gran Premio di casa per la scuderia di Maranello. In pole c’è un Kimi Raikkonen che dimostra, ancora una volta, a quasi quarant’anni, che il talento non ha età. Il finlandese infila il giro più veloce nella storia di Monza: 1:19.119, 161 millesimi più veloce di un ottimo Sebastian Vettel.

Importantissimo il gioco di scie in casa Ferrari, che ha portato Kimi a guadagnare la testa della griglia di partenza nel GP che vale una stagione, e non solo perché in Italia. La rimonta nei confronti della Mercedes è ancora possibile, come dimostrato a Spa con la splendida vittoria di Vettel e confermato a Monza. Il divario è minimo, ma la Ferrari ha dimostrato di potercela fare.

Appena 175 i millesimi che separano il primo e il terzo posto di Lewis Hamilton. Briciole che fanno la differenza in qualifica e in gara, centimetri che hanno permesso a Kimi Raikkonen di centrare la pole e sognare, anche a 40 anni: è il pilota più anziano a riuscirci dal 1994, quando a chiudere le qualifiche in testa fu Nigel Mansell.

Informazioni sull'autore