Funerali di Fabrizio Frizzi: l’ultimo saluto di Lorella Cuccarini all’amato conduttore scomparso…

Funerali di Fabrizio Frizzi: l'ultimo saluto di Lorella Cuccarini all'amato conduttore scomparso

L’ultimo saluto di Lorella Cuccarini a Fabrizio Frizzi. Ai funerali di Fabrizio Frizzi che si sono tenuti ieri migliaia di persone all’esterno della chiesa degli Artisti hanno assistito alla messa funebre dalla piazza attraverso i multischermi. Sono stati moltissimi i personaggi del mondo dello spettacolo presenti per il loro ultimo saluto all’amico e collega scomparso lunedì: Milly Carlucci, Carlo Conti, Flavio Insinna, Antonella Clerici a Rita Dalla Chiesa, Mara Venier, Giancarlo Magalli, Paolo Bonolis con la moglie, Alba Parietti, Massimo Ranieri, Massimo Giletti e Amadeus. Presenti anche tantissima gente comune che lo ha amato per le sue trasmissioni.

L’ultimo saluto di Lorella Cuccarini a Fabrizio Frizzi.

Lorella Cuccarini ha voluto salutare per l’ultima volta Fabrizio Frizzi e ha raccontato al Corriere della Sera: «In questa profonda tristezza è stato bellissimo vedere il tributo d’amore che così tante persone, scendendo in piazza o attraverso i loro messaggi, hanno voluto fare a Fabrizio». Ha poi aggiunto: «Più che altro è stato il segno di quello che lui è riuscito a costruire, nel silenzio e nel rispetto. E’ una risposta a chi lo chiamava buonista».

Ha replicato la Cuccarini alla domanda se si riferiva a qualcuno in particolare: «Non credo davvero sia il momento di fare delle polemiche, ma ci tengo solo a dire che Fabrizio, con il suo stile garbato e mai sopra le righe, era riuscito ad arrivare al cuore delle persone e queste ore lo dimostrano».

Lorella Cuccarini ha ricordato Fabrizio Frizzi con queste parole: «Come una persona che ha seminato tanto. Lavorava tanto e si impegnava in quello che faceva. E pensava sempre agli altri, sempre. Senza un fine. E quando fai così per tutta la vita, alla fine raccogli. Ne sarà molto felice, sono sicura». Poi ha aggiunto: «Era venuto a vedere il mio spettacolo, La regina del ghiaccio, a teatro, con sua figlia Stella. Lì mi è venuto un tuffo al cuore perché si vedeva che era davvero molto, molto stanco. Sapevo che non stava bene, ma non fino a che punto».

Alla domanda il ricordo di Fabrizio Frizzi resterà vivo, la Cuccarini ha replicato: «Ne sono certa. Tra la gente comune, di sicuro, ma sono convinta che una persona come lui lasci il segno sopratutto in un mondo come quello delle spettacolo, che da una persona come lui ha davvero tanto da imparare. Il suo insegnamento non finirà».

Informazioni sull'autore