Linea Verde, le anticipazioni di oggi domenica 29 aprile 2018: tappa in Sicilia!

Linea Verde, le anticipazioni di oggi domenica 29 aprile 2018: tappa in Sicilia!

Oggi, domenica 29 aprile 2018, andrà in onda, su Rai 1 alle 12 20, un nuovo appuntamento con il programma “Linea Verde“, condotto da Patrizio Roversi e Daniela Ferolla. Alla scoperta del territorio e delle eccellenze della regione Sicilia. ll viaggio di Linea verde questa domenica farà tappa a Selinunte e ad Agrigento.

Linea Verde, oggi domenica 29 aprile 2018: la tappa a Selinunte e ad Agrigento.

La puntata inizierà dall’antica città greca di Selinunte e il viaggio di Linea Verde proseguirà lungo la costa e il vicino entroterra fino a aggiungere ad Agrigento, nella incantevole Valle dei Templi. Il tema del viaggio è indagare sulla desertificazione che avanza in Sicilia e verificare le possibili soluzioni per risolvere tale problema.

Patrizio Roversi e Daniela Ferolla con i loro ospiti risponderanno come questo fenomeno influenzerà le nostre tavole e come si sta attrezzando l’agricoltura siciliana per evitare che scompaiano prodotti tipici come il cannolo o la pasta alla Norma.

Si inizierà da una zona desertica d’oltremare, la Tanzania, dove Patrizio Roversi si è recato per rivelare quanto lì sia un miracolo avere dell’acqua, e come questo miracolo sia frutto della cooperazione di un gruppo di italiani. Il conduttore proseguirà il suo viaggio in Sicilia attraverso i campi di carciofi a Menfi, dove scoprirà che gli agricoltori preferiscono colture autoctone perché meno bisognose d’acqua a quelle nazionali.

Daniela Ferolla insieme a Claudia Casa di Legambiente Sicilia, saranno al lago Arancio, un bacino artificiale costruito per l’irrigazione, dove cercheranno di capire se è vero che c’è carenza idrica o se la risorsa è solo malgestita dalla regione.

Ultima tappa del viaggio sarà Agrigento, dove Patrizio Roversi scoprirerà il funzionamento del sistema idrico dell’antica Akragas greca mentre Daniela Ferolla scoprirà cosa riserva il futuro dell’enogastronomia siciliana.

Informazioni sull'autore