Maltempo: l'Italia nella morsa del gelo e della neve

Meteo Italia: prevista una nuova pertubazione che porterà ancora neve!

Maltempo in arrivo una nuova pertubazione che porterà ancora neve in Italia. Dopo l’ondata di gelo che ha colpito l’Italia è in arrivo una nuova perturbazione di provenienza atlantica, che sarà accompagnata da venti più umidi e miti di Libeccio, e proprio questo contrasto con il gelo che porterà neve anche in pianura.

Maltempo: prevista una nuova pertubazione che porterà ancora neve in Italia.

Oggi, giovedì 1 marzo 2018, secondo il sito meteo.it: “durante gran parte della giornata cadrà la neve, anche in pianura e lungo le coste, su tutte le regioni settentrionali, con gli accumuli maggiori in Liguria ed Emilia. Nubi anche nel resto dell’Italia, con nevicate al mattino fino a quote di pianura anche su Toscana, Umbria e Marche, regioni in cui poi nel pomeriggio la pioggia sostituirà la neve; qualche piovasco anche su Abruzzo, Molise, estremo Sud e Isole. Temperature in notevole rialzo al Centrosud e Isole per effetto di venti intensi di Scirocco; senza grandi variazioni al Nord.”

Come si legge su 3bmeteo.com la nuova turbazione in arrivo in Italia porteranno: “Nevicate che risulteranno a tratti più incisive su Liguria, Emilia Romagna, bassa Lombardia, basso Piemonte. Dalla tarda sera passaggio a pioggia o gelicidio sulla Romagna; passaggio a pioggia anche sulla Riviera Ligure eccetto il genovese dove la neve potrebbe resistere maggiormente.“.

La Protezione Civile ha annunciato nevicate: “diffuse fino a quote di pianura” nel Centro Nord, con “apporti al suolo da moderati ad abbondanti e successive gelate”. Le prime regioni ad essere colpite da questa nuova ondata di maltempo che porterà temperature più miti e umide, saranno le seguenti regioni: Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise, Basilicata, Puglia e Calabria, con possibili nevicate deboli. E successivamente l’ondata colpirà le regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana e Marche.