Moda Primavera Estate 2018: i modelli e le fantasie degli abiti della bella stagione!

Moda Primavera Estate 2018: i modelli e le fantasie degli abiti della bella stagione

Come saranno gli abiti estivi che indosseremo nella prossima calda stagione? Quali modelli e quali fantasie? Le tendenze moda dell’estate 2018 ci suggeriscono diversi modelli che variano per taglio, colore e fantasie. Il fil rouge in passerella è dato dal gusto vintage. Ritroviamo sia abiti anni 50 indossati da Saoire Ronan in Brooklyn, sia le fantasie scelte dalla Duchessa Fergie negli anni 80. Un déjà-vu a tinte più forti, senza però rinunciare a qualche tono pastello.

Certo, non mancano proposte innovative che giocano con il patchwork e le sovrapposizioni, ma l’abito a grembiule o il baby doll dress saranno di gran voga in spiaggia così come in città.

Le principali fantasie e i principali modelli degli abiti Primavera-Estate 2018

Adocchiati in passerella abiti estivi a fantasia nella versione patchwork: sovrapposizioni di teli e pattern diversi tra loro che fanno vibrare il look. Da provare nella versione over e di tessuto super light anche per andare a lavoro.

Protagonisti anche ampi scamiciati da indossare con polo e leggerissime bluse. Perfetti per un outfit multi-layered, da sfoggiare in primavera.

Per chi vuol essere pratica si può optare per abiti over sized e leggerissimi. Sono perfetti per chi cerca comfort senza rinunciare al glamour. Evergreen il chemisier: è un capo assolutamente versatile, soprattutto nella sua versione classica in white. Come una tela bianca per il pittore, dà la possibilità a chi lo indossa di personalizzarlo con i diversi accessori.

Un classico sono gli abiti estivi a fiori: lasciate nell’armadio tutto ciò che è equatoriale e optate per un motivo botanico. Tornano anche di moda i dress con micro fiori nei toni pastello.

Informazioni sull'autore