Champions League 2018: si gioca stasera la semifinale Bayern Monaco-Real Madrid. Le probabili formazioni

Champions League: si gioca stasera la seconda semifinale Bayern Monaco-Real Madrid

C’è grande attesa, dopo il match della Roma di ieri ad Anfield contro il Liverpool, anche per la seconda semifinale di Champions, Bayern Monaco-Real Madrid. All’Allianz Arena di Monaco arriva il Real di Zidane che ha eliminato la Juve. I bavaresi, già campioni di Germania, sono reduci, in campionato, dalla vittoria per 3-0 ad Hannover e possono vantare una condizione psico-fisica particolarmente favorevole.

Quanto al Real, le cose in Liga sono andate tra alti e bassi con la truppa di Zidane che è terza in campionato alle spalle del Barcellona, ormai avviato a vincere il titolo, e all’Atletico Madrid. Per questo la Champions League è rimasto l‘unico trofeo raggiungibile da parte dei Blancos che non vogliono terminare questa stagione a bocca asciutta.

La probabile formazione del Bayern Monaco: le scelte di Heynckes

David Alaba a rischio in vista della semifinale di andata all’Allianz Stadium. Il laterale destro dei bavaresi soffre di un risentimento muscolare che non gli ha permesso di allenarsi coi compagni e che lo ha costretto a saltare l’impegno di sabato contro l’Hannover. Se non dovesse farcela il tecnico dei campioni Jupp Heynckes ha già pronta come alternativa il brasiliano Rafinha.

Tra le fila del Bayern non saranno certamente della partita il portiere Manuel Neuer, Arturo Vidal e Kingsley Coman. L’unico dubbio di Heynckes potrebbe riguardare l’impiego o meno di Thiago Alcantara. In questo caso a fargli posto potrebbe essere Javi Martinez oppure Muller con l’avanzamento di James Rodriguez.

La probabile formazione del Real Madrid: le scelte di Zidane.

Zidane ha portato a Monaco tutti i 23 tesserati della lista A di Champions, dunque il Real Madrid affronterà l’impegno dell’Allianz Arena con tutta la rosa a disposizione. Complicato decifrare quali saranno le scelte del suo allenatore ma la formazione che affronterà il Bayern potrebbe essere grosso modo quella che ha eliminato la Juventus. Certamente sarà della gara Sergio Ramos che riprenderà il suo posto in difesa.

Oltre a Cristiano Ronaldo e Benzema, il tridente d’attacco dovrebbe essere completato da Isco anziché da Bale, ma scalpita anche Asensio. In mediana Kroos e Modric appaiono gli intoccabili con Casemiro pronto a dare maggiore sostanza al centrocampo dei Blancos.

Informazioni sull'autore