Mondiali Russia 2018: Svezia batte 1-0 la Svizzera e si qualifica ai quarti di finale

Mondiali Russia 2018: Svezia batte 1-0 la Svizzera e si qualifica ai quarti di finale

Nell’ultima giornata degli ottavi di finale del Mondiale di Russia 2018, la Svezia ha battuto a 1 a 0 la Svizzera allo stadio dello Zenit di San Pietroburgo. Gli svedesi volano ai quarti di finale e sfideranno Inghilterra sabato 7 luglio 2018 alle 16.

Mondiali Russia 2018: Svezia batte 1-0 la Svizzera.

La squadra di Andersson si è affidata al 4-4-2 con Berg e Toivonen in avanti mentre Petkovic con un 4-2-3-1. All’8’ Berg ha ricevuto una palla davanti alla porta, ma è finita di lato. Un minuto più tardi ci ha provato Ekdal, ma il suo tiro è stato alto. Dopo due grandi azioni della Svezia, la Svizzera al 24’ ha provato con il colpo di testa di Zuber su cross di Shaqiri ma la palla alta è finita sopra la traversa. Dzemaili al 38’ ha sfiorato il gol con un destro molto potente, la palla ha sfiorato la traversa.

Nel secondo tempo, la Svezia trova il vantaggio al 66’ con Forsberg, ha ricevuto palla al limite dell’area e calcia, il suo tiro viene deviato da Akanji e Sommer è beffato. Al 73’ è uscito il centrocampista Dzemaili è al suo posto entrato in campo Seferovic.

All’82’ è entrato in campo per la Svezia Krafth. La Svizzera ci ha provato fino alla fine e al 91’ il colpo di testa di Seferovic viene parato da Olsen. Rigore per la Svezia, Olsson viene atterrato da Lang e rosso per il difensore. Poi il Var annulla il rigore e concede solo punizione dal limite, battuta da Toivonen ben parata da Sommer. Il match è finito a 1-0 e gli svedesi volano ai quarti di finale.