MotoGP Austin 2018: risultati qualifiche, griglia di partenza, gara, orari e diretta tv

Marc Marquez termina con il miglior tempo le qualifiche della gara di MotoGp ad Austin 2018, ma subisce una pesante penalizzazione per avere ostacolato Vinales nella Q2, ed è costretto a scalare in quarta posizione in griglia di partenza. Partirà davanti a tutti proprio Vinales, seguito da Iannone e Zarco, 5° Rossi.

MotoGp Austin 2018: gara, orari, diretta tv e griglia di partenza.

La gara dello MotoGp di Austin 2018 verrà trasmessa alle 21 ora italiana come di consueto in diretta tv da Sky Sport MotoGP HD (canale 208) e in streaming da pc e tablet sul servizio SkyGo, ma oggi sarà visibile anche in chiaro su Tv8. Vinales partirà davanti a tutti, secondo in griglia Andrea Iannone, terzo Johann Zarco. In seconda fila Marc Marquez dopo la penalizzazione partirà davanti a Valentino Rossi, quinto in griglia. Solo ottavo Andrea Dovizioso.

Marquez penalizzato nel MotoGp di Austin 2018 per aver ostacolato Vinales.

A circa tre minuti dal termine della Q2, quando Vinales stava percorrendo il proprio miglior giro, Marquez lo ha ostacolato costringendolo a rallentare. Vinales ha reagito mandandolo a quel paese, i due si sono chiariti nel parco chiuso al termine delle qualifiche, ma Marquez è comunque stato posto sotto investigazione e due ore dopo è arrivata la sanzione dalla Direzione gara.

MotoGp Austin 2018: le prime dichiarazioni dopo le qualifiche di Marques e Vinales.

“E’ stata una giornata difficile, mi sono svegliato con un po’ di febbre: speriamo domani di stare meglio”, sottolinea Marquez. “Sono comunque riuscito a fare un buon giro, dopo quella caduta”. Si dovrebbe correre con il sole.

“Quest’anno il livello si è alzato, ma qui sento di andare sempre molto forte. Ho fatto un giro buono, dopo la caduta. In gara dovrebbe esserci più sole. Il livello quest’anno è alto, ma qui vado sempre forte. Maverick mi sembra il rivale più difficile. E Iannone all’inizio della gara sarà lì, a dare problemi”.

Vinales: “Mi sono divertito molto, anche se è stato difficile essere veloce. Con la media mi trovo molto bene, questa è un’ottima notizia. In gara dobbiamo spingere al massimo da subito, dal primo giro”.

MotoGp Austin 2018: le dichiarazioni di Iannone e Dovizioso.

Andrea Iannone cerca la vittoria: “Era importante conquistare la prima fila, abbiamo raggiunto uno dei nostri obiettivi, sono molto soddisfatto. Ora resta da fare la cosa più difficile, confermarci in gara… Speriamo di riuscire ad essere veloci per tutta la distanza”.

Anche Dovizioso è positivo e soddisfatto: “Credo che la posizione in griglia non rispetti il vero valore della moto. Oggi abbiamo preso delle decisioni giuste per la carena (con le alette) e tanti altri dettagli. Ci siamo decisamente avvicinati ai più forti. In qualifica purtroppo è venuto fuori un altro limite: ce lo aspettavamo, ma non gli avevamo dato troppa importanza.

Va bene così: almeno adesso sappiamo cosa fare per riuscire a limare ancora qualche decimo. Marc è favorito, l’obiettivo è il podio: ma saremo in tanti a provarci. La penalizzazione di Marc? Non ho visto cosa è successo, ma se ha ostacolato Vinales è giusto così”.