Proroga Opzione Donna: il nuovo appello del Movimento Opzione Donna per la proroga del regime sperimentale!

Proroga Opzione Donna: il nuovo appello del Movimento Opzione Donna per la proroga del regime sperimentale!

Continua la battaglia del Movimento Opzione Donna per ottenere dal nuovo governo l’approvazione della proroga della misura opzione donna al 2018. Lucia Rispoli, amministratrice del gruppo insieme a Teresa Ginetta Caiazzo, poche ore fa in post pubblicato su Facebook, ha ribadito l’urgenza e la necessità di ottenere tale proroga, e ha spiegato con chiarezza i motivi che sono alla base di tale richiesta, di fondamentale importanza per le donne.

Il nuovo post del Movimento Opzione Donna per richiedere la proroga del regime Opzione Donna.

Rilancia la Rispoli nel nuovo post: «Egregi Onorevoli Luigi Di Maio e Matteo Salvini le donne chiedono concretezza! Chiediamo il cronoprogramma dei lavori di Riforma Pensionistica indicati nel “Contratto del Governo del Cambiamento” per il superamento della legge Fornero, al fine di ottimizzare i tempi del progetto generale di riforma previdenziale proposto da Lega e M5S e, dunque, individuare – ove presenti, le eventuali problematiche di ordine contrattualistico ed economico – finanziario attinenti la sua realizzazione.

In considerazione che da oltre tre anni la proroga di Opzione Donna al 2018 è ritenuta necessaria ed opportuna sia dalla Lega che dal M5S, come peraltro dimostrano i numerosi progetti di legge ed emendamenti dagli stessi presentati nel corso della precedente legislatura (e mai approvati dai precedenti governi), riteniamo che il provvedimento legislativo di approvazione della proroga fino al 31.12.2018 della misura sperimentale ex lege 243/2004 debba essere definito ed approvato nel corso del prossimo autunno con la manovra economica della legge di bilancio 2019, per una sua immediata attuazione da parte dell’Inps. Restiamo a Vostra disposizione e confidiamo in una gentile risposta. Cordiali saluti #movimentopzionedonna #dalledonneperledonne», ha concluso l’amministratrice del Movimento Opzione Donna.