Serie A: la 27esima giornata di campionato prevede tre partite decisive, ecco quali!

Serie A: le partite e risultati di oggi 3 e domani 4 marzo 2018. Il Napoli perde 2 a 4 in casa contro la Roma!

Al via la 27esima giornata di campionato, tutte le partite che si giocheranno oggi sabato 3 e domani domenica 4 marzo 2018. Archiviate le semifinali di Coppa Italia, che hanno deciso che le due squadre che si giocheranno il trofeo saranno Juve e Milan, riprende il campionato.

Tre gli anticipi di oggi: già giocatasi Spal-Bologna alle 15 e conclusasi con la vittoria dei ferraresi 1 a 0Lazio-Juventus alle 18 conclusasi 0 a 1 all’ultimo minuto di gioco;e Napoli-Roma alle 20.45 finita con uno sconvolgente 2 a 4 in casa al San Paolo. Domenica si comincia all’ora di pranzo, alle 12.30, con Genoa-Cagliari, poi cinque gare alle 15: Atalanta-Sampdoria, Chievo-Sassuolo, Udinese-Fiorentina, Torino-Crotone, Benevento-Verona; ed infine alle 20.45 ecco il derby Milan-Inter.

Una giornata decisiva la 27esima di serie A: ecco i match che potrebbero cambiare le sorti del campionato!

Si gioca sabato 3 marzo alle 18 Lazio-Juventus: la seconda e la terza in campionato. La lazio sebbene terza è molto lontana dal primo posto ma ha bisogno di finire il campionato almeno al quarto posto per qualificarsi alla prossima Champions League. Alcuni giocatori della Lazio, come Milinkovic-Savic e Ciro Immobile quest’anno stanno facendo la stagione della vita.

Tuttavia appena pochi giorni fa i biancocelesti hanno perso ai rigori la semifinale di Coppa Italia contro il Milan, giocando per la bellezza di 120 minuti: alcuni giocatori potrebbero essere stanchi. La Juventus soprattutto in attacco, è piena di giocatori che possono fare gol in ogni momento. A proposito di questi giocatori, oggi dovrebbe tornare titolare Paulo Dybala, a due mesi dal suo infortunio.

Alle 20.45 c’è invece Napoli-Roma: il Napoli è molto in forma, ed ha come unico obiettivo la vittoria del campionato. Nell’ultima partita di Serie A ha battuto 5-0 il Cagliari. La Roma è in una situazione opposta: ha appena perso in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk ed anche in campionato contro il Milan, due partite che potrebbero aver compromesso la stagione.

Infine domani, domenica 4 marzo, alle 20.45 c’è Milan-Inter: il Milan sta giocando bene e sta facendo molti punti, e gran parte del merito è probabilmente del nuovo allenatore Gennaro Gattuso. L’Inter che era partita benissimo, ora sta facendo pochi gol e pochi punti e ha vinto (contro l’ultima in classifica, il Benevento, che aveva pure dominato il match) una sola partita in due mesi. Con una vittoria, il Milan potrebbe rientrare in gioco per la Champions League. L’Inter deve almeno pareggiare per tenere lontano il Milan.