Tagli capelli: le tendenze per l’autunno e inverno 2018-19

I tagli capelli 2019 ci sorprendono nell’autunno inverno con tendenze alla moda che privilegiano linee alla pari, volume e un certo ritorno alla naturalezza, con styling tutt’altro che impeccabili e perfetti. Che scegliate tagli corti, lunghi o di media lunghezza, l’autunno inverno 2018-2019 vuole infatti vedervi sfoggiare hairstyle voluminosi e pieni, portati nel modo più naturale possibile e non in una veste troppo glamour e fashion: dai carrè geometrici sotto l’orecchio, a pixie cut in stile boyish e pieni di volume, fino a taglio medi o lunghissimi – lisci o mossi – meglio se con riga in mezzo. E non solo.

Le tendenze per il prossimo autunno-inverno!

Tra le principali c’è la scriminatura centrale: come già detto, la riga in mezzo è la scelta più fashion per un’acconciatura di tendenza, soprattutto se abbinata a uno styling liscio e mosso naturale. La combinazione migliore invece, con uno styling riccio è la frangia, purché sia facilmente gestibile.

​La frangia a tendina impera ancora: se parliamo di frangia, è quella a tendina che dovreste scegliere se volete essere super fashion. Perfetta abbinata con un caschetto corto o un long bob che sfiora le spalle, liscio o ondulato.

Optate per uno styling naturale: la piega perfetta è la “non piega”. Lo styling più cool è il liscio imperfetto, leggermente ondulato, proprio perché naturale. Banditi lisci spaghetti impeccabili e, all’opposto, boccoli perfetti e definiti.

​​Tagli pieni e alla pari sono i preferiti: volume e geometrie nette sono le scelte più cool del 2019, come detto in precedenza. Scegliete quindi hairsytle pieni e linee definite ed evitate invece tagli molto dinamici e scalati dall’effetto leggerezza.

Grande ritorno degli accessori per capelli: dalle fasce stile Eighties a cerchietti, mollette e ferretti impreziositi da pietre e dettagli glam-chic.