The Voice of Italy 2018, la quinta puntata di ieri giovedì 19 aprile: eliminati e i talenti alle Battle

The Voice of Italy 2018, la quinta puntata di ieri giovedì 19 aprile: eliminati e i talenti alle Battle

Ieri, giovedì 19 aprile, su Rai 2 è andata in onda la quinta puntata della nuova edizione di The Voice of Italy,  condotto da Costantino della Gherardesca, con i giudici J-Ax, Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia.

The Voice of Italy 2018: il primo Knock Out.

Durante i Knock Out ogni coach ha diviso il proprio team in tre quartetti, assegnando un brano a ciascun concorrente. Alla fine delle esibizioni i giudici hanno salvato un solo concorrente di ciascun quartetto, che è passato di diritto alla prossima Battle. Ai tre concorrenti salvati per squadra si è aggiunto uno degli altri team conquistato dal proprio coach con lo Steal.

Per il Team J-Ax sono scesi in campo Angelica Peroni con il brano Ain’t Nobody di Chaka Khan, Riccardo Giacomini con Amor de Mi Vida/Dear Mama, Angelica Ibba con Break Free di Ariana Grande e Ferdinando Vega con Una Vita in Vacanza de Lo Stato Sociale. J-Ax ha portato in semifinale Riccardo e Francesco Renga con lo Steal si è presa Angelica Peroni.

E’ il turno del primo quartetto del Team Albano, la drag queen Tekemaya con Un anno d’amore di Mina, Dalise con Roar di Katy Perry, Cinzia Carreri con Contessa dei Decibel e Aurelio Fierro Jr. Oh, Darling dei Beatles. Albano ha scelto di portare alle Battle Tekemaya.

Per il Team Renga, Antonello Carrozza con Castle on The Hill di Ed Sheeran, Virginia Mellino con Ex’s & Oh’s di Elle King, Mirco Pio Coniglio con La Descrizione di un attimo dei Tiromancino e Giovanni Saccà con Tutti i colori della mia vita di Zucchero. Renga ha deciso di portare in semifinale Mirco Pio ma Cristina Scabbia e J-Ax hanno salvato allo steal rispettivamente Giovanni e Virginia. Entrambi eliminati a un successivo Steal dei due coach.

Cristina Scabbia, infine, per il suo primo Knock Out ha puntato sui talenti di Antonio Marino con Master of The Wind dei Manowar, Sabrina Rocco con Say Something di Justin Timberlake, Claudia Illari con Green Light di Lorde ed Elisabetta Eneh con Crazy di Gnarls Barkley. Elisabetta Eneh andrà nelle Battle con Cristina ma J-Ax ha salvato Antonio Marino, mentre Albano Sabrina Rocco.

The Voice of Italy 2018: il secondo Knock Out.

Nel secondo gruppo del team J-Ax, Deborah Xakho con Bambola di Betta Lemme, Andrea Tramacere con I believe in a thing called love dei Darkness, Antonio Licari con L’Estate di John Wayne di Raphael Gualazzi e Rosy Castello con Pillowtalk di Zayn. J-Ax porterà in Semifinale Andrea Tramacere e Renga ne ha approfittato per rubargli Deborah Xakho.

Le ultime quattro esibizioni della quinta puntata di The Voice of Italy 2018 sono stati i quattro concorrenti del Team Renga, Alberto Lionetti con Don’t Worry di Madcon, Laura Ciriaco con La mia città di Emma Marrone, Daniele Gentile con Rude! dei Magic e Asia Sagripanti con Sweet Child O’ Mine dei Guns N’ Roses. Francesco Renga ha scelto Asia Sagripanti e Cristina Scabbia ne ha approfittato per prendersi Laura Ciriaco. Qui trovi tutte le ultime anticipazioni, news e novità sul talent show canoro The Voice of Italy 2018.

Informazioni sull'autore