Amnistia e indulto, carceri e detenuti: lavoro e retribuzione nelle carceri

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news: un detenuto si toglie la vita a Reggio Calabria

Amnistia e carceri, le ultime news ad oggi: muore un detenuto nel carcere. A Salerno si indaga per la morte di un detenuto di cinquant’anni, deceduto in maniera improvvisa mentre stava scontando una pena per rapina ed altri reati. Il detenuto, mentre era nella sua cella, ha accusato un malore ed è subito stato trasportato in ospedale, ma qui gli esami di controllo non hanno riportato anomalie. L’uomo, così, è stato riportato nella sua cella dove, però, è deceduto. Sul caso è stata aperta un’inchiesta per capire quali sono le reali cause del decesso.

Le ultime news dal mondo delle carceri: quanto deve essere retribuito il lavoro dei detenuti?

A molti detenuti viene data la possibilità di lavorare, e la legge prevede che ad essi spettano i due terzi del compenso contrattuale. Un uomo di 55 anni, detenuto nel carcere di Torre del Gallo, ha svolto attività lavorativa aiutando a scrivere lettere ed istanze da presentare al tribunale agli altri detenuti, ed ha lavorato anche come magazziniere.

L’uomo, però, denuncia di essere stato retribuito meno di quanto gli spetta da contratto e per di più lamenta che non gli è stata data la tredicesima. Il detenuto ha conservato tutte le buste paga ricevute e reclama la somma di 1.158 euro allo stato e, tramite avvocato, ha avviato una causa. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.

Informazioni sull'autore