Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 7 dicembre 2018

Amnistia e indulto, carceri e detenuti: la morte di un detenuto affetto da HIV ed altre news

Un altro detenuto è morto nelle carceri italiane. A Poggioreale un uomo di 44 anni, affetto da HIV, è morto per un peggioramento del suo stato di salute dovuto all’infezione contratta. A nulla è servito il trasferimento a Secondigliano per fargli ricevere cure più adatte al suo stato. A dare la notizia del decesso è stato Emilio Fattoriello, il garante nazionale per la regione Campania. In una nota, Fattoriello, parlando del detenuto, spiega che: “Nel pomeriggio di oggi un peggioramento repentino delle sue critiche condizioni di salute lo hanno portato alla morte. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione posti in essere dai sanitari dell`Istituto coadiuvati da quelli del 118 giunti sul posto per il trasporto in Ospedale. Ancora un evento critico con epilogo drammatico nel carcere più affollato d’Italia che vede oggi superare i 2300 detenuti con un sovraffollamento di 1000 unità a fronte di gravi carenze organiche della Polizia Penitenziaria”.

Le ultime news dal mondo delle carceri ad oggi: ritrovato ed arrestato un detenuto evaso dopo un permesso premio a dicembre.

Nello scorso dicembre un detenuto di 37 anni condannato a 15 anni per reati legati a rapine, estorsioni, ricettazioni, era stato concesso un permesso premio di 10 giorni. Al termine del premio, l’uomo non ha fatto rientro nel carcere di Orvieto ed è stato ritrovato ed arrestato solo nei giorni dalla Squadra Mobile di Catania ed è stato condotto nel carcere di piazza Lanza. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.